“Infortunio al menisco, possibile un lungo stop”: la Roma è in ansia

Paulo Fonseca in panchina
Paulo Fonseca (GettyImages)

La Roma è in ansia per le condizioni fisiche di Kumbulla: il difensore albanese si è infortunato nel corso della sfida contro l’Andorra

L’ennesimo infortunio preoccupa la Roma, che ci è ormai abituata ma che continua a stupirsi per il destino avverso. L’ultimo giocatore che s’è fermato, tra l’altro non nuovo a stop per problemi fisici, è Marash Kumbulla. Il centrale albanese, prelevato in estate dall’Hellas Verona, è uscito nel corso della partita della sua Nazionale contro l’Andorra, gara valida per le qualificazioni europee ai prossimi Mondiali.

Fatale un contrasto di gioco. Kumbulla ha accusato un risentimento al ginocchio ed è stato costretto a lasciare il terreno di gioco. Il ct italiano, Reja, ha subito autorizzato il suo rientro in Italia, a Roma, dove il difensore, nelle prossime ore, si sottoporrà ad esami specifici per valutare l’entità dell’infortunio. Fonseca si augura non sia nulla di grave.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kumbulla in azione
Kumbulla (Getty Images)

Roma, le condizioni di Kumbulla

Per fortuna, dai primi riscontri, pare che il centrale non abbia subito danni ai legamenti, anche se potrebbe essere interessato il menisco esterno. In tal caso, potrebbe essere necessario l’intervento e, dunque, dovrà essere messo in conto uno stop piuttosto lungo – si legge sul ‘Corriere dello Sport’ – che rischia di sfiorare i due mesi. Kumbulla, in sintesi, rischia di terminare prima del previsto la sua prima stagione con la maglia della Roma. Aveva grandi ambizioni ma è stato spesso frenato da problemi fisici.

LEGGI ANCHE >>> “Sono il nuovo Ibrahimovic!”, l’incredibile retroscena in Serie A

Ma, in generale, non è stata fortunata l’intera stagione dei giallorossi per quel che riguarda gli infortuni. Tanti ce ne sono stati nel corso di quest’annata, l’ultimo di Kumbulla è il numero 59. Coinvolti, tra gli altri, Smalling, Veretout e Mkhitaryan, calciatori di grande valore. Le loro assenze sono state pesanti e la Roma, in campo, ne ha risentito.