“Sono stato sfortunato”: Real Madrid, Ramos di nuovo nei guai

Sergio Ramos si guarda attorno
Sergio Ramos (Getty Images)

Guai grossi per il Real Madrid di Zinedine Zidane. Il tecnico dei Blancos dovrà fare a meno di Sergio Ramos, infortunatosi nuovamente.

Il Real Madrid di Zinedine Zidane perde i pezzi. Se Courtois e Modric sono sulla via del miglioramento, chi sarà costretto a stare fermo per un bel po’ è Sergio Ramos. Il capitano dei Blancos si è infortunato ancora una volta: il club ha già comunicato un infortunio al polpaccio che, secondo quanto riferito da ‘AS’, lo terrebbe fuori per circa un mese.

Sergio Ramos in ginocchio
Sergio Ramos (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Infortunio Sergio Ramos, le condizioni

“Dopo gli esami effettuati oggi sul nostro capitano Sergio Ramos dai Servizi Medici del Real Madrid, gli è stato diagnosticato un infortunio muscolare al gemello interno della gamba sinistra. In attesa di evoluzione”: questa la nota ufficiale diramata dal club.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, si ferma ancora Arthur: la situazione dall’infermeria

Il difensore salterà sicuramente la gara contro l’Eibar ed il match degli Ottavi di finale di Champions League contro il Liverpool. Sarà out anche per il Clasico contro il Barcellona in programma il prossimo 10 aprile. Un altro passo falso che lo costringerà alla tribuna al massimo.

Il messaggio social

Sergio Ramos, intanto, ha postato un lungo messaggio sul proprio profilo Instagram: “La verità è che sono state settimane piuttosto difficili. Un intervento è sempre una pausa sportiva ed emotiva. Per fortuna da qualche giorno sto meglio, ma nel calcio come nella vita anche la sfortuna gioca un ruolo importante. Ieri, dopo la partita, mi stavo allenando in campo e ho notato una foratura al polpaccio sinistro. Oggi sono stato testato ed è stato confermato che ho un infortunio muscolare. Se c’è qualcosa che mi fa male, è non poter aiutare la squadra in queste partite molto impegnative in cui giochiamo la stagione e anche non poter restituire l’amore e l’energia che mi trasmetti in campo. Non posso fare altro che parlare con franchezza, lavorare sodo e tifare per la squadra con l’anima”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sergio Ramos (@sergioramos)