Juventus, Pirlo al capolinea? Agnelli ha “chiamato il sostituto”

Pirlo pensieroso
Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo saluterà la Juventus a fine stagione? Dalla Spagna hanno anche individuato l’erede scelto da Agnelli.

Per la Juventus la stagione in corso è ancora tutta da salvare, anche se sembra evidente il fatto che sia molto difficile provare a tenere il passo dell’Inter, e dunque continuare a correre per lo Scudetto. La verità è che il primo anno di Andrea Pirlo non è stato assolutamente semplice, arrivato anche in una stagione particolare come quella che stiamo vivendo, tra contagi Covid, stadi vuoti e quant’altro.

Vero è, però, che i tifosi della Juventus pare non siano ben disposti a vedere sulla panchina bianconera il buon Pirlo anche nella prossima stagione. In tanti, infatti, hanno puntato il dito proprio contro l’allenatore per una stagione che, ad oggi, vede la possibilità che la Juve possa terminare la stagione con un solo trofeo all’attivo, ovvero quella Supercoppa italiana vinta contro il Napoli di Gattuso.

Poca roba, considerando quanto un elemento come Cristiano Ronaldo sia già in grado di dare uno spesso importante a tutta la rosa. Ecco perchè in molto si aspettano proprio l’addio di Pirlo a fine stagione, e dalla Spagna arrivano anche delle conferme.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Zidane Pirlo
Zidane (GettyImages)

Addio Pirlo? Dalla Spagna: “Agnelli ha chiamato il sostituto”

Insomma, che Pirlo possa andare via pare un’eventualità molto concreta, alla quale stanno facendo riferimento anche diverse fonti mediatica e giornalista. Una delle ultime indiscrezioni arriva dalla Spagna, e cela anche un aspetto molto importante legato a quello che dovrà essere il sostituto di Pirlo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, minaccia turca su uno dei big di Pirlo

Secondo quanto riportato da ‘diariomadridista’, infatti, la Juventus avrebbe chiamato per la terza volta in questa stagione Zinedine Zidane. Il tecnico francese, insomma, sarebbe stato individuato proprio da Andrea Agnelli come sostituto ideale di Pirlo, visto che l’ex centrocampista sembra non aver convinto a pieno la dirigenza.

Non solo, visto che – si legge – Zidane avrebbe dalla dirigenza vera e propria carta bianca, con la possibilità di poter guidare anche il calciomercato per puntare – nei limiti del possibile – ai giocatori più graditi dallo stesso francese.