Sarri torna in panchina? Stavolta (forse) ci siamo davvero

Maurizio Sarri con la Coppa
Maurizio Sarri (GettyImages)

In molti non aspettano altro che il ritorno in panchina di Maurizio Sarri. Al tecnico è stata fatta una proposta molto interessante.

Dopo il grande triennio di Napoli, Maurizio Sarri ha di fatto lasciato un ricordo molto forte all’interno del panorama calcistico italiano. Probabilmente più di quanto fatto anche con la Juventus e la vittoria dello Scudetto o col Chelsea a la vittoria in Europa League. Si, perchè quel titolo sfiorato col Napoli sarebbe stato quel miracolo calcistico al quale evidentemente gli azzurri sarebbero arrivati soprattutto grazie al lavoro fatto dal tecnico di Figline-Valdarno.

Insomma, un lavoro importante che in casa Napoli tutti ancora ricordano con grande ammirazione. Al punto da suscitare in qualcuno anche il sogno – nemmeno poi cosi velato – di vedere nuovamente sedere Maurizio Sarri sulla panchina azzurra. Ed i segnali, a dire la verità, ci sono anche state. Il presidente De Laurentiis lo accoglierebbe a braccia aperte? Pare proprio di si, visto anche l’eredità lasciata dallo stesso allenatore in casa azzurra, soprattutto in termini di ambizioni.

Che Sarri possa rimettersi in gioco in Italia, dunque, sembra un aspetto più che probabile. Nelle ultime ore arrivano anche conferme in tal senso, che però non lasceranno soddisfatti i tifosi del Napoli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Boniek e Tiago Pinto in posa
Boniek e Tiago Pinto (GettyImages)

Sarri torna in panchina? Futuro in Italia

Tra le squadre che si sarebbero avvicinare concretamente a Maurizio Sarri ci sarebbe anche la Roma di Friedkin che – come riportato da Leggo – avrebbe già contattato diverse volte il tecnico. Insomma, un corteggiamento che starebbe anche portando a dei frutti importanti.

La proposta messa sul piatto per Sarri – si legge – sarebbe composta da un triennale da 5 milioni a stagione. Un qualcosa che di sicuro stuzzicherebbe il tecnico, anche in visione di un progetto importante come quello della Roma di Friedkin.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Tiago Pinto porterà in dote una promessa a centrocampo

Anche il parco giocatori, ad onor del vero, garantirebbe già al suo interno elementi in grado di sposare a pieno proprio l’idea di gioco di Maurizio Sarri. Le prossime settimane saranno decisive, con l’allenatore che dovrà decidere effettivamente cosa fare del suo futuro. La Roma resta, a quanto pare, una pista assolutamente percorribile.