Questa volta Ronaldo c’è: CR7 salva la Juventus nel derby

Esultanza della Juventus
Ronaldo, Morata e Chiesa (Getty Images)

La Juventus pareggia 2-2 nel derby contro il Torino. Per i granata doppietta di Sanabria, mentre per i bianconeri in gol Chiesa e Ronaldo. 

Parte a grande ritmo Torino-Juventus, con Morata che dà inizio alla sfida subito rendendosi pericoloso. I bianconeri, infatti, tardano poco a confezionare la prima rete: al 13′ lo spagnolo scambia con Chiesa, che entra in area e fulmina Sirigu sul primo palo. Tuttavia, la squadra di Pirlo non si adagia sul risultato e continua a pressare, ma lo stesso Torino non si lascia intimidire. Dopo un sinistro da fuori area parato a Mandragora, al 27′ è un colpo di testa di Sanabria a essere decisivo. Da sotto la traversa il calciatore granata riesce a centrare l’1-1. L’intensità cala leggermente fin quando al 43′ Morata entra in area e tenta la conclusione di testa, su assist di Cuadrado. Tuttavia il tiro troppo centrale è parato da Sirigu. Termina così la prima frazione di gioco.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Torino-Juventus 2-2, Ronaldo risponde a Sanabria

Bremer e Mora in Torino-Juventus
Bremer e Morata, Torino-Juventus (GettyImages)

Doppietta personale di Sanabria. Così comincia la seconda frazione di gioco: al 46′ dalla sinistra dell’area un tiro col piede mancino spiazza Szczesny ed è 2-1 per i granata. Cristiano Ronaldo si rende temibile sul serio, per la prima volta al 53′, quando a centro area tenta il colpo di testa, che però Sirigu con intelligenza devia sulla traversa.

LEGGI ANCHE >>> I risultati delle 15: vincono Atalanta, Napoli e Lazio, pari Roma

Al 70′ altro momento con CR7 in avanti: Alex Sandro serve il portoghese al centro dell’aria, ma alla fine il suo colpo di testa si conclude con un nulla di fatto. Circa cinque minuti dopo, ancora il brasiliano cerca di spingere in avanti i compagni. Alex Sandro, infatti, vede Cuadrado sul secondo palo e lo serve. Il colombiano avvantaggia Ronaldo, che non segna. Tuttavia, il gol arriva ed è pesantissimo: CR7 sigla di testa al 79′ su assist di Chiellini. Il VAR prima annulla e poi convalida la rete dell’attaccante. Poco dopo clamorosa occasione per Bentancur, che calcia dalla distanza e coglie il palo alla sinistra di Sirigu. La sfida si conclude su un 2-2 sostanzialmente confermato dalla prestazione delle due squadre.

La classifica:

Inter** 65, Milan 60, Atalanta 58, Napoli* 56, Juventus* 56, Lazio* 52, Roma 51, Verona 41, Sassuolo* 40, Sampdoria 36, Bologna* 34, Udinese 33, Genoa 32, Fiorentina 30, Benevento 30, Spezia 29, Torino* 24, Cagliari 22, Parma 20, Crotone 15.

  • * una partita in meno
  • ** due partite in meno