Roma-Fonseca, sarà addio. Sarri si avvicina

Sarri mostra la coppa
Sarri (Getty Images)

Come riporta il Messaggero, Fonseca a fine stagione lascerà la Roma. La dirigenza vorrebbe portare Sarri nella Capitale

La Roma dopo il pareggio di sabato per 2-2 contro il Sassuolo, si è quasi autoesclusa dal discorso Champions. I giallorossi sono al settimo posto e distano 5 punti dalla zona Champions occupata da Napoli e Juventus.

Un altro modo di qualificarsi per la massima competizione europea, anche se molto difficile, per i capitolini è la vittoria dell’Europa League. La Roma dovrà affrontare l‘Ajax giovedì prossimo nel match di andata dei quarti di finale e se dovessero passare il turno incontrerà una squadra tra Manchester United e Granada.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fonseca pensieroso
Paulo Fonseca (Getty Images)

Il futuro della panchina della Roma

Secondo quanto riporta il ‘Messaggero’, la Roma cambierà allenatore l’anno prossimo. Fonseca, a meno di una vittoria clamorosa dell’Europa League, lascerà la pancina capitolina. Il tecnico portoghese è supportato solo da Tiago Pinto. Nonostante la fiducia per il tecnico, il direttore generale sta vagliando vari nomi per sostituirlo. Tra nomi più affascinanti c’è, sicuramente, quello di Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE >>>  Il Napoli ha contattato Maurizio Sarri

L’ex allenatore della Juventus è stato accostato anche ad un’altra sua ex squadra: il Napoli. Il mister toscano non ha escluso un ritorno sotto l’ombra del Vesuvio, m  sarebbe fortemente intrigato dalla possibilità di allenare la Roma.