Immobile tra sogni e speranze: “Ci mancano tanto”

Ciro Immobile con la Scarpa d'Oro
Ciro Immobile - Lazio (GettyImages)

Ciro Immobile, vincitore della Scarpa d’Oro, si racconta in diretta su Twitch rispetto a una stagione lunga e difficile, senza i tifosi al fianco della Lazio.

Difficile gioire senza i tifosi e difficile gestire la propria vita fatta di spostamenti e viaggi in un periodo così difficile. Ciro Immobile, attaccante della Lazio, ha partecipato a una diretta sul canale Twitch del noto youtuber MikeShoSham, giocando con lui live. È stata l’occasione per una chiacchiera a 360°, mentre il napoletano guardava con la coda dell’occhio anche Juventus-Napoli in tv.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio, Ciro Immobile tra tifosi e Scarpa d’Oro

Lazio-Sassuolo
Immobile firma il 2-1 – GettyImages

“Ci sono state partite da pienone quest’anno, – ha esordito il giocatore – a noi mancano tanto i tifosi. Il pubblico dà una spinta, quando c’è da recuperare. Adesso, invece, giocare in casa o in trasferta è lo stesso. Io, fuori casa, coi fischi mi carico ancora di più. C’è qualcuno più freddo, che subisce l’assenza ma non più di tanto. I giocatori che vogliono il calore del pubblico, sono limitati. Io sono così”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, ‘annuncio social’: è positivo al covid

Ciro Immobile si è poi soffermato sulla grande personale emozione della Scarpa d’Oro, un trionfo ricercato e meritato, dopo le ultime stagioni da grandissimo protagonista con la maglia della Lazio: “Fin quando non me l’hanno consegnata, non ho messo a fuoco. Improvvisamente, vedi i tuoi sogni diventare realtà. Il lavoro paga, ti dici. Rigori? Il problema per l’attaccante è che hai tutto da perdere, se il portiere lo para, diventa un eroe. Ne ho tirati parecchi negli ultimi minuti, quando il pallone pesa dieci chili. Mia mamma non li guarda. Quando sta a casa va al giardino, quando sta allo stadio se ne va nell’area buffet!”.