Europa League, la cronaca di Ajax-Roma 1-2

Roma Europa League Ajax tesoretto
Roma esultanza (Getty Images)

Cominciano i quarti di finale di Europa League con le gare di andata. In campo anche la Roma di Fonseca che affronta l’Ajax.

C’è ancora un po’ di Italia che prova a tenere alto l’onore patriottico nelle competizioni europee. Toccherà alla Roma di Paulo Fonseca provare a far sventolare ancora il tricolore in quel dell’Europa League, dove la squadra giallorossa fino ad ora ha intrapreso un cammino assolutamente di livello. Per la squadra capitolina l’ennesima prova, dove la speranza è proprio quella di arrivare fino in fondo.

In campionato le cose non vanno cosi bene per i ragazzi di Fonseca. L’ultimo pareggio contro il Sassuolo, seguito alla sconfitta per mano del Napoli, ha di sicuro sollevato un gran polverone all’interno dell’ambiente giallorosso. Il timore è che i giallorossi non riescano ad arrivare tra le prime quattro, di fatto un vero e proprio obiettivo da centrare da qui alla fine della stagione.

Eppure, anche l’Europa League rappresenta una porta da non trascurare, per entrare nel mondo della Champions League. I giallorossi proveranno in tutti i modi a farsi strada, anche se l’avversario di stasera è tutt’altro che semplice da affrontare.

Di fronte, infatti, c’è l’Ajax che sta stracciando il campionato di Eredivisie ed arriva da ben sette vittorie consecutive. Un bottino di tutto rispetto, ma soprattutto un biglietti da visita che deva far drizzare le antenne ai capitolini. Guai, dunque a sottovalutare l’avversario in un momento cosi delicato della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ajax-Roma, le probabili formazioni

Ajax (4-3-3): Scherpen; Rensch, Timber, Martinez, Tagliafico; Klaassen, Alvarez, Gravenberch; Antony, Tadic, Neres. All.: Ten Hag

LEGGI ANCHE >>> “Pessimo messaggio per un allenatore”: Pirlo nel mirino

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Bruno Peres, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Dzeko. All.: Fonseca