La nuova idea del Milan in caso di addio a Donnarumma

Gianluigi Donnarumma in campo
Gianluigi Donnarumma (GettyImages)

Ancora dubbi e perplessità sul rinnovo di Donnarumma con la maglia del Milan. Il club rossonero valuterà il da farsi nel corso dei prossimi mesi. Al via il piano B in caso di addio all’estremo difensore classe 1999

Nessuna novità sul rinnovo di Donnarumma con la maglia del Milan. Punto interrogativo e appuntamento rimandato a fine stagione. Come rivelato nelle ultime settimane, l’entourage del giocatore avrebbe avanzato una richiesta da circa 10 milioni di euro annui. Il Milan, dal canto suo, sarebbe pronto a spingersi non oltre i 7-8 milioni di euro. Quale sarà il futuro del portiere della Nazionale. Donnarumma piace al Manchester United e al PSG, società pronte ad accontentare le richieste del giocatore. Massima attenzione anche alla Juventus, prontaa a inserirsi nella trattativa in caso di addio a Szczesny.

Donnarumma darà priorità al Milan, ma è chiaro che se l’offerta rossonera non soddisferà il giocatore, le porte dell’addio si apriranno in maniera praticamente ufficiale. Chi sostituirà Donnarumma in vista del futuro. I rossoneri potrebbero chiedere informazioni su De Gea. Il portiere del Manchester United, in scadenza di contratto, potrebbe salutare l’Inghilterra a fine stagione. Il Milan potrebbe aprire a un timido sondaggio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma col braccio alzato
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Milan, chi sarà il nuovo portiere in caso di addio a Donnarumma? C’è anche l’ipotesi Musso

Come accennato, il Milan potrebbe valutare l’ipotesi De Gea a costo zero. Attenzione, come detto, anche a Szczensy. Il portiere polacco potrebbe finire sul mercato: 35-40 milioni di euro la sua valutazione, non è escluso che il Milan possa decidere di affondare il colpo sull’attuale portiere bianconero. La qualificazione alla prossima Champions League sarà decisiva per cercare di convincere i diretti candidati ad accettare l’ipotesi rossonera.

LEGGI ANCHE >>> Lo sconto che intriga Inter e Milan: il derby infiamma il calciomercato

Più lontana l’idea Cragno del Cagliari e Silvestri del Verona, così come Meret del Napoli. Cragno piace particolarmente a Roma e Inter, mentre Meret intriga particolarmente i rossoneri, anche se restano vive diversi perplessità. Da non sottovalutare anche l’idea Musso.