Occhio ai diffidati: Atalanta e Inter tremano

Romelu Lukaku in azione
Romelu Lukaku (GettyImages)

Uno sguardo ai diffidati in Serie A alle porte del ventinovesimo turno: a rischiare di più sono Atalanta, Inter e Napoli

Occhio al giallo: sono tanti i diffidati in Serie A in vista del prossimo turno di campionato. A rischiare più di tutti sono Inter, Atalanta e Napoli. Nell’elenco ci sono giocatori importanti e alla trentunesima giornata ci saranno due big-match come Napoli-Inter e Atalanta-Juventus. L’Inter, ad esempio, deve fare attenzione a Lukaku: il belga è ad un giallo dalla squalifica.

L’attaccante ex Manchester è fondamentale nello scacchiere di Conte e farà di tutto per evitare di saltare la trasferta di Napoli, altra tappa utile per avvicinarsi allo scudetto. L’altro diffidato è Young. Il Napoli, invece, ha in diffida Demme, Mario Rui e Lozano. Di questi tre, a sorpresa, quello ‘insostituibile’ è Demme: il tedesco, da qualche partita, ha scavalcato Bakayoko nelle gerarchie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristian Romero in azione
Cristian Romero (GettyImages)

Serie A, i diffidati

Dovrà fare particolare attenzione al giallo anche l’Atalanta, impegnata tra due weekend contro la Juventus. Mentre i bianconeri non hanno diffidati, la squadra di Gasperini conta due elementi preziosi come Romero e Freuler. Il difensore, ex Juve, è una delle note liete di questa stagione.

LEGGI ANCHE >>> I sei giocatori che il Napoli saluterà a fine anno

In poco tempo è diventato leader del reparto, un giocatore divenuto perno del meccanismo difensivo dei nerazzurri ma anche una risorsa preziosa in attacco, coi suoi sprint, le sue uscite palla al piede. Un’altra squadra che dovrà fare attenzione ai gialli sarà il Milan. I diffidati rossoneri sono: Castillejo, Dalot, Rebic, Saelemaekers. Per la Roma: Mancini, Pellegrini (uno dei calciatori più in forma nei giallorossi), Veretout. La Lazio ha Acerbi, Caicedo, Fares.