Milan, caos al Tardini: Maresca butta fuori Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic in campo
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Non arrivano buone notizie per Stefano Pioli dal rettangolo di gioco del Tardini. Ibrahimovic, infatti, è stato espulso durante la sfida col Parma.

Momenti di tensione durate la sfida che si sta giocando in questi minuti tra Parma e Milan. Protagonista della questione, manco a dirlo, Zlatan Ibrahimovic che si è fatto buttare fuori dall’arbitro Maresca poco dopo il 60′ minuti di gioco. Un rosso improvviso, che ha volto di sorpresa lo stesso svedese, almeno apparentemente.

Ma cosa è successo? La dinamica non è chiara. Dopo aver visto un fallo fischiato a favore proprio dei rossoneri, l’arbitro deve aver sentito qualche parola di troppo rivoltagli proprio da Ibrahimovic subito dopo la punizione assegnata. Maresca non se l’è fatto dire due volte, ed ha estratto il rosso diretto proprio all’indirizzo di Ibra.

Momenti di tensione successivamente, con  il giocatore che ha provato ad avvicinare l’arbitro ma prontamente bloccato da suoi compagni di squadra. “Maresca, sempre a fare i protagonisti!”, la frase rivolta dai uno dei giocatori rossoneri ed udita distintamente dalle telecamere.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, rosso a Ibrahimovic e infortunio Donnarumma

Un secondo tempo particolare per la squadra rossonera. Dopo il rosso a Ibrahimovic, infatti, il Milan è andato incontro anche ad un infortunio alla mano di Donnarumma. Il portiere ha prontamente ricevuto assistenza da parte del staff sanitario, con una fasciatura alla mano che gli ha permesso di stringere i denti e restare in campo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, sta facendo di tutto per venire da te

Sta di fatto che Pioli, per la prossima partita, non potrà contare su Ibrahimovic e dopo la sfida contro il Parma andranno valutare attentamente le condizioni di Donnarumma.