Milan, sguardo a Roma per risolvere il rebus portiere

Maldini e Massara
Maldini e Massara (Getty Images)

Milan su Mirante: in scadenza con la Roma, non sarà riconfermato. In attesa di risolvere il nodo Donnarumma, in un modo o nell’altro

La vicenda relativa al rinnovo di Gigio Donnarumma con il Milan è una delle grandi telenovelas di mercato di quest’anno. Di certo, più passa il tempo e più si fa possibile un clamoroso addio a zero del portiere di Castellammare di Stabia, autentico gioiello del vivaio rossonero.

Il Milan, la cui priorità è sempre stata il raggiungimento di un accordo con l’agente di Donnarumma, Mino Raiola, avrebbe però già da tempo cominciato a guardarsi intorno per trovare un possibile sostituto in caso di divorzio. I nomi che sono stati fatti nelle scorse settimane sono diversi, da Gollini dell’Atalanta a Musso dell’Udinese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mirante
Antonio Mirante (Getty Images)

Milan, idea Mirante come secondo portiere

Oggi, ‘Sky Sport’ lancia una nuova idea per il ruolo di estremo difensore: Antonio Mirante. Il portiere della Roma, che quest’anno si è alternato spesso con Pau Lopez, è in scadenza di contratto e non dovrebbe essere riconfermato, con Ricky Massara che da parte sua nutrirebbe grande stima nei confronti del classe ’83.

LEGGI ANCHE>>> Donnarumma ha imitato Antonio Conte

Va specificato, però, che Mirante sarebbe preso in considerazione più che altro per il ruolo di secondo, attualmente occupato dal rumeno Tatarusanu. Il posto da titolare si troverebbe, dunque, ancora alla ricerca di un legittimo pretendente.