Psg, arriva la firma: Neymar, praticamente, a vita

Neymar in campo
Neymar (Gettyimages)

Dopo un lungo tira e molla, sembra vicino l’accordo per il prolungamento di Neymar con il Psg fino al 2026

Neymar Junior sempre più vicino ad un lungo e ricco prolungamento con il Psg. Il club francese, ma di proprietà qatarina, vuole conservare i suoi uomini chiave: se per Mbappé sarà una lunga battaglia sulla permanenza, con il Real Madrid, in particolare, pronto a fare follie, per l’asso brasiliano sembra tutto più facile.

Neymar è arrivato a Parigi nel 2017 per la cifra record di 222 milioni di euro, ovvero la clausola che lo legava al Barcellona. Da lì, il brasiliano ha fatto incetta di milioni (il suo ingaggio tocca i 28,2 milioni di euro netti stagionali) e di titoli interni. Tra infortuni e qualche bizza, non è mai arrivata la agognata vittoria della Champions, con l’assalto rimandato di anno in anno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Neymar e Al-Khelaifi nel giorno della presentazione del brasiliano al PSG
Neymar e Al-Khelaifi (GettyImages)

Arriva la conferma dall’entourage: “Neymar vuole restare al PSG”

A conferma della possibilità di chiusura della trattativa, senza particolari ritocchi del già ricchissimo ingaggio ma con bonus importanti legati in particolare alla Champions, ci sono le parole dell’entourage di Neymar a ‘France Football’.

LEGGI ANCHE >>> Focolaio Covid nell’Italia, uno degli azzurri è guarito dall’infezione

Neymar vuole restare al PSG. Vede che il club sta crescendo. Gli piace il progetto”: poche, ma significative parole che rappresentano la meglio la possibilità di fare di Neymar anche uno degli uomini simbolo non solo del club francese. Perché la proprietà del Qatar è pronta ad affrontare ed ospitare il Mondiale del 2022 e presentarsi con Neymar in una delle squadre possedute in Europa è certamente un plus importante.