Juventus, come cambia la difesa con il ritorno di Bonucci

Leonardo Bonucci in campo
Leonardo Bonucci (GettyImages)

Il ritorno di Bonucci potrebbe stravolgere nuovamente le gerarchie difensive della Juventus. Ballottaggio tra De Ligt e Chiellini, più defilato Demiral. Danilo sarà confermato nel ruolo di terzino

Leonardo Bonucci è pronto a far ritorno in campo dopo la recente positività al Covid-19. Il centrale difensivo bianconero, salvo colpi di scena, scenderà in campo dal 1′ già dalla prossima sfida di campionato contro l’Atalanta. Da chiarire e valutare chi giocherà al suo fianco. Ballottaggio serrato tra De Ligt e Chiellini, con il primo il leggero vantaggio sul capitano bianconero.

Più defilato Demiral, il quale si accomoderà in panchina. Il ritorno di Bonucci consentirà alla Juventus una maggiore qualità nella costruzione dal basso, ma è chiaro che Pirlo vorrà lavorare attentamente anche dal punto di vista della solidità difensiva e sul temperamento. Bonucci riprenderà posto al centro della difesa, mentre Danilo, salvo clamorosi colpi di scena sarà confermato nel ruolo di terzino sinistro al posto di Alex Sandro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

demiral bonucci
Demiral e Bonucci, che salterà il Napoli proprio a causa del Covid (Getty Images)

Juventus, il ritorno di Bonucci e il ballottaggio Cuadrado-Kulusevski

Come accennato, il ritorno di Bonucci potrebbe coincidere con l’esclusione di Chiellini dall’undici titolare. De Ligt resta in vantaggio sul capitano bianconero per affiancare il numero 19 della Juventus contro l’Atalanta. Punto interrogativo anche sul ruolo di Danilo. Pirlo potrebbe confermarlo nel ruolo di terzino sinistro con Cuadrado a destra e Kulusevski esterno destro di centrocampo.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus già saluta Ramsey? Lo reclama la Premier

Non è escluso che Pirlo, contro l’Atalanta, possa valutare un assetto difensivo leggermente più conservatore, con Danilo terzino destro, Alex Sandro terzino sinistro, con Cuadrado avanzato nella linea dei centrocampisti: in questo caso Kulusevski sarebbe escluso dal 1′. Ancora qualche punto interrogativo a circa cinque giorni dalla super sfida contro l’Atalanta, vero e proprio autentico spareggio Champions.