Serie A, la top 11 della giornata 30: da Mirante all’attacco delle doppiette

Zapata Vlahovic Mirante top 11 giornata 30
Duvan Zapata (Getty Images)

Nella trentesima giornata hanno vinto tutte le sette sorelle. Dall’Inter alla Roma, hanno tutte almeno un rappresentante nella nostra top 11.

L’Inter, la Juventus e il Napoli ne hanno due, Roma, Milan Lazio e Atalanta soltanto uno, soltanto Vlahovic della Fiorentina è fuori dall’elite della classifica in lotta per l’Europa.

La Roma ha battuto il Bologna soprattutto grazie ad uno straordinario Mirante, autore di parate fantastiche nel primo tempo, in primis quella su Soriano. La squadra di Mihajlovic nel primo tempo meritava il vantaggio e, invece, è andata all’intervallo sotto di un gol proprio grazie a Mirante.

L’Inter ha conquistato l’undicesima vittoria consecutiva in campionato puntando soprattutto sulla solidità difensiva, spiccano le prestazioni di De Vrij Darmian. Completano la nostra top 11 Danilo Kulusevski della Juventus, Koulibaly Fabian Ruiz del Napoli, Kessie del Milan, Marusic della Lazio e Zapata dell’Atalanta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mirante De Vrij Zapata top 11 giornata 30
Antonio Mirante (Getty Images)

Da Mirante a Danilo e Darmian, i quinti della doppia D

È stata una settimana fortunata sul fronte portieri per la Roma, dopo tante difficoltà. Pau Lopez è stato decisivo ad Amsterdam con il rigore parato e non solo, Mirante ha salvato i giallorossi soprattutto nel primo tempo contro il Bologna.

Con Patric Musacchio la Lazio ha avuto un po’ di problemi in difesa, è rientrato Radu Simone Inzaghi, con il supporto del suo staff, ha inventato Marusic sul centro-destra. Il montenegrino ha risposto con una prestazione di alto livello.

De Vrij non solo ha giganteggiato in fase difensiva, fino al 70′ Pavoletti non è mai stato pericoloso ma poi ha anche cercato il gol, colpendo la traversa sugli sviluppi di un corner.

Koulibaly è uno degli uomini-chiave del Napoli e anche contro la Sampdoria è stato molto prezioso nel lavoro difensivo. Gli azzurri hanno subito quasi il 40% dei gol stagionali nelle undici gare giocate senza Kalidou.

LEGGI ANCHE >>> Cuadrado pazzesco: (quasi) meglio anche di Pirlo in una statistica

Danilo è il giocatore più utilizzato da Pirlo, con 3282 minuti ha giocato anche più di Cristiano Ronaldo. Può essere impiegato a destra, a sinistra, da centrocampista o difensore centrale. Contro il Genoa ha giocato prima a sinistra e poi a destra, trovando l’assist per il gol di McKennie.

L’Inter tatticamente è una macchina che va a gonfie vele, esprime in ogni fase di gioco l’identità che vuole Conte. Il gol contro il Cagliari lo dimostra: da quinto a quinto assist di Hakimi e zampata vincente di Darmian.

Fabian Ruiz Kessie top 11
Fabian Ruiz (Getty Images)

Da Fabian Ruiz a Kulusevski, qualità e fisicità nella mediana di SerieANews

Con l’inserimento di Demme, che fornisce più equilibrio, e il recupero post Covid-19 Fabian Ruiz si è ripreso il centrocampo del Napoli. È il connettore ideale nella metà campo avversaria, ha la capacità di cambiare ritmo, gestire i tempi di gioco e qualità sopraffine, come dimostra il gol contro la Sampdoria.

Kessie è l’anima del Milan, per continuità di rendimento ed incisività può essere definito l’uomo più importante della stagione dei rossoneri. Il Milan s’aggrappa a lui, basta pensare alle ultime tre partite. Assist a Calhanoglu per il gol decisivo contro la Fiorentina, assist ad Hauge per il pareggio contro la Sampdoria e gol al Parma, l’undicesimo in questa stagione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, il rilancio di Kulusevski e il nuovo doppio ruolo

Il 25 aprile Kulusevski compirà 20 anni, alla sua età il modo più incisivo per rispondere alle critiche sta nei fatti. Contro il Genoa l’ex Parma l’ha fatto, segnando il gol che ha sbloccato la partita.

Kulusevski non è riuscito a dare continuità al suo rendimento ma comunque, al primo anno alla Juventus, a nove gare ufficiali dal termine della stagione il bottino è di sei gol e tre assist.

Vlahovic Zapata top 11 giornata 30
Vlahovic (Getty Images)

Zapata-Vlahovic, l’attacco delle doppiette di SerieANews

L’attacco della top 11 di SerieANews va nel segno delle doppiette. Zapata Vlahovic sono stati i protagonisti di Fiorentina-Atalanta, nel primo tempo ha spiccato la prestazione del colombiano, nella ripresa Vlahovic aveva riportato la Fiorentina in parità prima del rigore di Ilicic.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic è il futuro della Viola ma c’è una “musichetta” che lo tenta

Vlahovic è il secondo giocatore Under 21 per numero di gol realizzati nei cinque principali campionati europei, alle spalle di Haaland al Borussia Dortmund.

L’Atalanta ha il miglior attacco del campionato con 71 gol realizzati e i numeri di Zapata sono straordinari, Duvan ha realizzato 17 gol e 12 assist.