Belotti, l’Italia lo snobba e la Francia prova a “rubarselo”

Belotti Milan Roma Torino
Andrea Belotti (Getty Images)

Andrea Belotti lascerà l’Italia? In questi giorni ci sarebbe stato il sondaggio di un club francese per portarlo in Ligue 1.

Da anni il nome di Andrea Belotti è stato accostato a diverse squadre che nel tempo hanno provato anche ad avvicinare il giocatore, in primis approcciando con Urbano Cairo. Il presidente del Torino è sempre parso tremendamente restio a far andare via il suo attaccante, se non con un’offerta considerevole in grado di far tremare la scrivania. Offerta che, ad onor della verità, non è mai arrivata.

Eppure da anni quello dell’attaccante granata è visto come un profilo in grado di spostare gli equilibri ed aumentare la qualità di qualsiasi rosa all’interno del contesto italiano. Anche quest’anno il rendimento dell’attaccante classe ’93 è stato di livello, pur navigando in acque torbide con la maglia del Torino.

Al momento sono 12 i gol segnati da Belotti, con 6 assist all’attivo, ma soprattutto la grande personalità messa in campo da quello che è diventato un capitano ed un leader. Il contratto, al momento, è in scadenza del 2022 e sul rinnovo il ds granata Vagnati si è esposto qualche giorno fa. “Con Andrea c’è un rapporto schietto e franco, ne stiamo parlando”, le sue dichiarazioni. Insomma, che resti a Torino è tutt’altro che scontato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Belotti calcia il rigore in Udinese-Torino
Andrea Belotti (Getty Images)

La Francia prova a “rubare” Belotti

Ma in Italia ci sono squadre disposte a fiondarsi su di lui? Negli anni tanto parlare e poca sostanza, visto che i club accostato a Belotti sono stati diversi, ma nessuno che si sia mosso in maniera decisa. Napoli, Milan ma anche la Roma. Ora, però, il rischio concreto è quello di vedere Belotti salutare al Serie A, per giocarsi le sue chances altrove.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus già saluta Ramsey? Lo reclama la Premier

Ad aver avanzato un sondaggio per Belotti, secondo quanto riportato da Tuttosport, sarebbe stato il Lione. Rudi Garcia, infatti, avrebbe individuato proprio l’attaccante granata come possibile sostituto di Depay, in scadenza il prossimo anno.

Per ora un sondaggio, che testimonia però quanto l’Europa stia guardando a questo ragazzo che, a 27 anni, ha ormai bisogno di un salto importante. Dimostrare di valere non solo in Italia, ma anche a livello internazionale.