Milan, ora Zlatan Ibrahimovic fa anche il calciomercato rossonero

Ibrahimovic e Gazidis
Ibrahimovic e Gazidis (GettyImages)

Dusan Vlahovic è un fan di Ibrahimovic e ciò potrebbe favorire il Milan nella corsa al serbo: alternative di calciomercato in Italia e Olanda

Zlatan Ibrahimovic segreto di mercato del Milan. L’attaccante svedese può essere la chiave per arrivare a Dusan Vlahovic. L’attaccante della Fiorentina è il grande obiettivo dei rossoneri per il reparto offensivo. La proprietà Elliott, come spiega il “Corriere dello Sport” in edicola questa mattina, vuole aggiungere innesti mirati per rinforzare la rosa di Stefano Pioli e il nome del classe 2000 serbo è uno dei nomi attraverso cui farlo.
Prima di sfruttare Ibrahimovic per provare l’affondo per il calciatore viola, il Milan vuole raggiungere l’accesso aritmetico in Champions. Vlahovic è sicuramente il profilo che piace di più per il reparto avanzato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, obiettivo Vlahovic: la chiave può essere Zlatan Ibrahimovic

Lo svedese potrebbe giocare un ruolo importante per l’assalto del Milan a Dusan Vlahovic. Ibrahimovic, infatti, è l’idolo del giovane calciatore serbo che pertanto potrebbe restare affascinato dalla possibilità di giocare con quello che è stato il suo mito in età adolescenziale. La carta in più che i rossoneri possono gettare sul tavolo è stata rimarcata dal “Corriere dello Sport” che tuttavia ha anche sottolineato quello che invece rappresenta l’ostacolo principale. Vale a dire la richiesta di Rocco Commisso. Il presidente viola spara alto per il suo bomber. Per la Fiorentina, Vlahovic vale più di 40 milioni di euro, una cifra che il Milan difficilmente sarà disposto a versare.

Il giovane attaccante serbo sta crescendo tanto. Nelle ultime due stagione ha mostrato decisi passi in avanti. Il ventunenne ha siglato 15 gol in queste 29 giornate di campionato. Vlahovic ha firmato un solo gol fino a novembre ma poi è praticamente “esploso” da dicembre in poi.

LEGGI ANCHE >>> Milan, l’addio di Donnarumma mosso da una bocciatura

Le alternative al serbo comunque non mancano. I rossoneri monitorano Andrea Belotti, che quest’estate dovrebbe lasciare il Torino per passare in un club con obiettivi più importanti. La società di Elliott inoltre non ha mai dimenticato Gianluca Scamacca, emergente attaccante classe 1999 del Sassuolo, in prestito al Genoa.

In Olanda, invece, c’è Donyell Malen. Attaccante del quale il Milan può parlare con Mino Raiola, suo agente. L’attaccante del Psv ha segnato 17 gol in 28 patite di campionato. Il suo nome potrebbe entrare nei discorsi durante la trattativa per il prolungamento del contratto di Gigio Donnarumma.