Premier League, ecco la “trovata” che tutti i tifosi aspettavano

Premier League penultima giornata tifosi stadio
Ancelotti (GettyImages)

La Premier League ha deciso di rinviare di due giorni la penultima giornata per consentire al 25% dei tifosi di tornare a riempire lo stadio

La Premier League è pronta per tornare ad ospitare i tifosi negli stadi e per farlo ha deciso di… rallentare i tempi. Sì, proprio così, perché nelle scorse ore è arrivata la decisione di consentire l’accesso agli stadi a partire dal 17 maggio.

Dopo tale data però si giocherebbe soltanto un turno di campionato stando al calendario della massima divisione inglese, giunta quest’anno alla sua edizione numero 121.

Dunque la decisione adottata è quella di rinviare la penultima giornata in maniera da sfruttare la possibilità di tornare ad accogliere i tifosi delle varie formazioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Premier League penultima giornata tifosi stadio
uno scatto dell’Old Trafford gremito (GettyImages)

Premier League, tifosi negli stadi dalla penultima giornata: la lega inglese decide di… rallentare

Per favorire pertanto la possibilità dei tifosi di tutte le squadre di tornare allo stadio e riprendere la loro vecchia abitudine già dalla stagione in corso, la Premier League ha deciso di posticipare la penultima giornata di due giorni. Non si giocherà dunque il 15 maggio come previsto inizialmente ma lo si farà soltanto il 17.

Soltanto una parte dei sostenitori però potrà tornare a godersi lo spettacolo dal vivo, gli altri invece saranno costretti a mordere ancora il freno. La capienza totale degli stadi, infatti, sarà ridotta al 25%, fino a un massimo di diecimila persone. Un piccolo barlume di ritorno alla normalità.

In occasione della penultima giornata sono previsti gli incontri seguenti: Manchester United-Fulham, Everton-Wolverhampton, Newcastle-Sheffield United, Brighton-Manchester City, Tottenham-Aston Villa, Chelsea-Leicester, Crystal Palace-Arsenal, Burnley-Liverpool, Southampton-Leeds e West Bromwich-West Ham. La gara di cartello è sicuramente quella tra il Chelsea e il Leicester, una gara che potrebbe essere determinante per l’assegnazione di un posto Champions.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Roma-Ajax: segui la partita LIVE

In questo momento, infatti, il Leicester è terzo con 56 punti mentre il Chelsea – che contro il Porto ha conquistato il pass per la semifinale di Champions – è quinto con 54. In mezzo c’è il West Ham (55) ma la corsa è estesa pure al Liverpool che di punti ne ha 52.