Serie A, la cronaca di Lazio-Benevento 5-3

Lazio-Benevento
Lazio-Benevento (GettyImages)

Alle 15 in programma ben tre match di questa domenica di Serie A. Allo stadio Olimpico di Roma scendono in campo Lazio e Benevento.

La corsa Champions è ormai entrata nel vivo. Quando mancano soltanto otto partite al termine della stagione, il traffico per raggiungere uno dei primi quattro posti in classifica, è diventato assolutamente considerevole. Degli equilibri finali si stanno delineando, ma tutto può ancora succedere da qui al termine del campionato. Proprio per questo motivo la Lazio, ad oggi leggermente distaccata dalla quarte posizione, non può più permettersi di perdere terreno. I punti di distacco dall’Atalanta sono 6, mentre 4 dal Napoli quinto in classifica. Ecco perchè i biancocelesti non possono più permettersi il lusso di commettere qualche passo falso, se vogliono sperare di poter raggiungere comunque il piazzamento Champions.

Vietato calare l’attenzione, anche quando di fronte ci si ritrova un avversario sulla carta abbordabile come il Benevento. I campani, infatti, hanno venduto cara la pelle contro tutte le big del nostro campionato, riuscendo a strappare anche dei punti importanti come contro la Juventus all’Allianz Stadium. Proprio in virtù di questo, per la Lazio l’errore più grave sarebbe proprio sottovalutare l’impegno basandosi sui valori riportati dalla carte. Il calcio, va da sè, è un’altra storia.

Per il Benevento, allo stesso modo, la sfida contro i capitolini assume un valore importante in chiave salvezza. La strada è ancora lunga e tutto può succedere, proprio per questi i sanniti dovranno ancora tirare fuori quella personalità mostrata anche in altre occasioni contro le prime della classe, per provare a portare a casa il miglior risultato possibile.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio-Benevento, le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Escalante, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Torino, Lotito non si arrende: presentato l’ultimo ricorso

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Barba, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Improta, Caprari; Gaich.