Lazio-Torino, Lotito non si arrende: presentato l’ultimo ricorso

Lotito e Immobile sorridenti
Lotito ed Immobile (Getty Images)

Lotito ha presentato il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni per la sentenza della Corte Sportiva d’Appello per Lazio-Torino

Questa stagione è stata caratterizzata dal Covid-19. Dopo le polemiche di Juve-Napoli, anche Lazio-Torino, dello scorso 2 marzo, è diventato un caso. A causa del focolaio Covid-19 scoppiato tra i giocatori piemontesi,  l’ASL di Torino bloccò la squadra granata che non si recò all’Olimpico e di conseguenza il match non si disputò.

Dopo le sentenze del giudice sportivo e della Corte Sportiva d’Appello che sancivano che il match tra i due club si sarebbe dovuto disputare, il patron della Lazio Claudio Lotito non si è arreso ed ha presentato un ricorso contro la squadra di Cairo al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

calciatori della Lazio all'Olimpico
Calciatori della Lazio all’Olimpico (Getty Images)

Il ricorso della Lazio

La società biancoceleste, con questo ricorso, richiede al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI l’annullamento della sentenza della Corte Sportiva d’Appello e la conseguente vittoria a tavolino per 3-0, ai sensi dell’art. 53 delle NOIF. Ecco il comunicato:

LEGGI ANCHE >>> Il colpo del Milan che farebbe infuriare Lotito

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso che è stato è presentato dalla Lazio contro il Torino per la riforma della sentenza  dalla Corte Sportiva di Appello della FIGC con la quale è stato respinto il reclamo proposto dalla società capitolina avverso il provvedimento del Giudice Sportivo di Serie A e si è deliberato di non applicare al Torino le sanzioni previsti dell’art. 53 NOIF per la mancata disputa della gara con la società Lazio, trasferendo alla Lega Serie A i provvedimenti organizzativi necessari relativi alla disputa della partita”. Il ricorso termina così:

“La Lazio chiede al Collegio di Garanzia di annullare la sentenza della Corte Sportiva d’Appello, emessa il 30 marzo 2021, e di dare la vittoria della Lazio sul Torino nell’incontro del 2 marzo 2021 con il punteggio di 3 – 0, ai sensi dell’art. 53 delle NOIF”.

LEGGI ANCHE >>> L’addio in casa Lazio che fa sorridere Conte

Per la Lazio sarebbero tre punti fondamentali per la rincorsa alla qualificazione alla prossima Champions League. I ragazzi di Simone Inzaghi sono al sesto posto e distano dal quarto posto, occupato attualmente dall‘Atalanta, 6 punti, ovviamente e per il momento, con una gara in meno.