Inter, obiettivo scudetto poi il piano mercato in chiave Superlega

antonio conte
Antonio Conte (Getty Images)

Il calciomercato dell’Inter potrebbe cambiare strategie in vista della prossima stagione. Tutto potrebbe dipendere dal via ufficiale alla Superlega. Caccia a un vice Lukaku

La nascita della nuova Superlega potrebbe cambiare radicalmente le strategie del prossimo mercato dell’Inter. Come per Juventus e Milan, i nerazzurri, in caso di conferma anche nel campionato italiano, saranno obbligati a intervenire sul mercato per allargare la rosa per affrontare al meglio circa 60 partite l’anno.

Obiettivo focalizzato sullo scudetto, poi spazio ai nuovi possibili scenari italiani e europei. Futuro avvolto da un grosso punto interrogativo, ma la sensazione è che il mercato dell’Inter partirà dalla ricerca di un nuovo vice Lukaku, un attaccante abile nel gioco aereo, ma pronto a sposarsi alla perfezione al fianco di Lautaro Martinez.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vlahovic Zapata top 11 giornata 30
Vlahovic (Getty Images)

Calciomercato Inter, spunta Dzeko a costo zero: prende corpo anche l’idea Vlahovic

Per il ruolo di vice Lukaku starebbe avanzano la candidatura di Dzeko, pupillo di Conte e pronto a liberarsi a costo zero dalla Roma in caso di rescissione contrattuale con il club giallorosso. L’attaccante bosniaco piace anche a diversi club inglesi e alla Juventus.

LEGGI ANCHE>>> Superlega, la bomba che valuta la UEFA: “Esclusione immediata”

Occhio anche all’idea Vlahovic. L’attaccante della Fiorentina, valutato circa 50 milioni di euro dal club viola, potrebbe rappresentare il giusto identikit come vice Lukaku, sia in chiave presente, sia in vista del futuro. Vlahovic, in più, potrebbe affiancare sia Lautaro Martinez, sia Lukaku, rappresentato un’assoluta certezza offensiva. In chiave cessioni possibile addio a Perisic e Sensi. Attenzione anche ad Handanovic: l’Inter continua ad osservare attentamente Musso e Cragno.