Inter, rivoluzione in difesa: chi esce e chi entra

Maksimovic in azione di Napoli-Milan
Nikola Maksimovic, Napoli (GettyImages)

L’Inter ha già in mente una lista di rinforzi per la prossima stagione, soprattutto in difesa. Ci sono, inoltre, tre calciatori col contratto in scadenza.

In vista della prossima stagione, l’Inter già studia i movimenti da realizzare per il reparto arretrato. C’è aria di rinnovamento, ma innanzitutto di insicurezza. In scadenza di contratto, infatti, sono D’Ambrosio, Ranocchia e Kolarov e per nessuno dei tre sono al momento molto chiare le intenzioni della società milanese. Tutto può ancora accadere, insomma, sebbene la direzione si possa piò o meno interpretare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, cambi in difesa: le idee della società

D'Ambrosio
D’Ambrosio in gol contro il Cagliari (Getty Images)

Nel caso di Kolarov, infatti, pare che le porte siano definitamente chiuse, nel senso che le parti non sembrano essere troppo interessate a proseguire insieme. Più complessa è la situazione di Ranocchia, che vorrebbe maggiore centralità piuttosto che accontentarsi di fare da vice di De Vrij. Infine, tra l’agente di D’Ambrosio e l’Inter ci sono stati dei contatti ma lo stesso rappresentante ha parlato anche col Milan e ciò non rasserena la trattativa per un eventuale rinnovo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, l’attaccante che piace a Maldini potrebbe finire…all’asta

Secondo quanto riferisce Tuttosport, Conte valuterà Vanheusden in ritiro e deciderà se trattenerlo o meno. Poi c’è l’idea in entrare di Jerome Boateng, dal momento in cui ha chiarito che non rinnoverà con il Bayern Monaco e per tale ragione potrebbe arrivare a parametro zero a Milano. Infine, c’è l’idea Nikola Maksimovic. Il difensore serbo, attualmente in forza al Napoli, non ha trovato l’accordo con il club di De Laurentiis per rinnovare. Da qui il sondaggio di Marotta e Ausilio: l’ex Torino potrebbe essere un affare low cost utile per una difesa a tre.