Milan, Maldini chiede scusa ai tifosi: “Non ne sapevo nulla”

Paolo Maldini con mascherina
Paolo Maldini (Getty Images)

Paolo Maldini, direttore dell’area tecnica del Milan, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ per presentare il match contro il Sassuolo. Ha parlato anche di Superlega.

Il direttore dell’area tecnica del Milan, Paolo Madini, si è soffermato ai microfoni di ‘Sky Sport’ prima del fischio d’inizio di Milan-Sassuolo. Il dirigente rossonero ha presentato il match di Serie A 2020/2021 ed ha avuto modo di parlare anche della Superlega, torneo alla quale i rossoneri avevano aderito in qualità di Club fondatore.

paolo maldini con la mascherina
Paolo Maldini (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, Maldini sulla Superlega

Ecco quanto dichiarato: “Io non sono mai stato coinvolto nelle discussioni sulla Superlega. Io ho saputo tutto domenica sera. Questa è una cosa che si è decisa ad un livello più alto del mio. In ogni caso, non sono esente da responsabilità. Mi scuso ugualmente con i tifosi tutti, non solo quelli del Milan, che si sono sentiti traditi”.

LEGGI ANCHE >>> Svelato il ‘superpremio’ che si è regalato Ceferin

Poi prosegue: “Sicuramente non dobbiamo cambiare i principi dello sport fatti di meritocrazia e di sogni. Ho un ruolo dirigenziale all’interno del club. Fa ridere adesso dirlo, ma noi siamo qua per arrivare tra le prime quattro”.