Il presidente svela: “La Superlega è solo in stand-by”

Laporta saluta
Laporta (Getty Images)

Il Barcellona rompe il silenzio. Joan Laporta, presidente del club blaugrana, si è espresso sulla Superlega: “E’ necessaria!”.

Anche il Barcellona, finalmente, si espone sulla questione Superlega. Il presidente Joan Laporta ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito, ribadendo che il progetto è solo in stand-by e non tramontato del tutto. Ecco quanto dichiarato: “Siamo prudenti. La Superlega è una necessità, l’ultima parola spetterà ai nostri partner. I top club contribuiscono con molte risorse, dobbiamo dire la nostra sulla distribuzione economica”.

Laporta nel giorno della presentazione da presidente del Barcellona
Joan Laporta, Barcellona (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Barcellona, Laporta sulla Superlega

E continua: “La Superlega deve essere una competizione basata su meriti sportivi. Siamo sostenitori delle leghe statali, siamo anche aperti ad un dialogo con la UEFA. Ci servono più risorse per rendere attuabile questo grande spettacolo. Penso che, alla fine, ci sarà un’intesa tra le parti”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, l’attaccante si opera alla caviglia: stagione finita

Chiosa finale sui rumors che affermano di pressioni esterne sui club che hanno abbandonato il progetto: “Ci sono state pressioni su alcune società. In ogni caso la nostra proposta continua ad esistere. Va tenuto in considerazione che facciamo investimenti molto importanti e che gli stipendi sono altissimi. Bisogna tener conto anche dei meriti sportivi”.