Perché Milan (e Juventus) rischiano di finire fuori dalla zona Champions

Champions
Champions League (Getty Images

Lotta serrata per un posto in Champions League: anche il Milan risucchiato nella bagarre e ora rischia insieme alla Juventus

Che bagarre per la Champions: cinque squadre per tre posti racchiuse in otto punti che potrebbero diventare tre con il recupero tra Lazio e Torino. Il trenino che porta alla qualificazione alla competizione più importante e ricca è guidato dal Milan a quota 66 punti. A seguire Atalanta e Juventus con 65, quindi il Napoli con 63 e la formazione di Inzaghi con 58 punti. Una situazione che porta ad ipotizzare un vantaggio importante per i rossoneri, ma anche per bergamaschi e bianconeri. Invece, calendario alla mano, proprio la squadra di Pioli è quella che rischia di più.

Già in difficoltà, come dimostra il ko interno con il Sassuolo e il rendimento da gennaio in poi, il Milan ha ben tre scontri diretti nelle ultime sei gare: Lazio lunedì, quindi Juventus dopo il Benevento ed, infine, l’Atalanta all’ultima giornata. Non va molto meglio alla Juventus che oltre al Milan dovrà sfidare anche l’Inter alla penultima: Conte potrebbe aver già festeggiato lo scudetto per allora, ma pensare a nerazzurri disposti a lasciare facilmente al vittoria ai rivali di sempre è complicato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pioli
Pioli (Getty Images)

Serie A, il calendario per la lotta Champions

Va decisamente meglio all’Atalanta: escluso il Milan all’ultima giornata, Gasperini incontrerà squadre abbordabili e quasi tutte senza più obiettivi. Calendario buono anche per il Napoli che però dovrà sfidare due squadre in piena lotta per non retrocedere nelle prossime due giornate: Torino e Cagliari. Per la Lazio, invece, Milan e Roma gli ostacoli più alti.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha già un calciatore (gratis) per il 2022

Calendario alla mano quindi, potrebbe profilarsi un finale di stagione complicato per il Milan, costretto ad affrontare tutti gli scontri diretti in trasferta. Un problema in più o forse in meno considerato il rendimento esterno. Scontri diretti in casa per la Juventus che però dovrà affrontare quattro trasferte su sei gare.

Calendario lotta Champions: 

Milan: Lazio, Benevento, Juventus, Torino, Cagliari, Atalanta

Juventus: Fiorentina, Udinese, Milan, Sassuolo, Inter, Bologna

Atalanta: Bologna, Sassuolo, Parma, Benevento, Genoa, Milan

Napoli: Torino, Cagliari, Spezia, Udinese, Fiorentina, Verona

Lazio: Milan, Genoa, Fiorentina, Parma, Roma, Sassuolo

gare in casa