Juventus, Pirlo ammette: “Immagino che la società non sia contenta”

Andrea Pirlo a bordocampo
Andrea Pirlo (GettyImages)

Andrea Pirlo pareggia contro la Fiorentina di Beppe Iachini. Nel post partita ha analizzato il match dello stadio Franchi.

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, è intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ dopo il pareggio per 1-1 contro la Fiorentina di Beppe Iachini. Ecco quanto dichiarato ai microfoni dell’emittente satellitare: “Abbiamo fatto un bruttissimo primo tempo, dovevamo affrontarlo in altro modo perché era una gara fondamentale per la corsa Champions League. Eravamo sempre in ritardo. Nel secondo tempo, invece, siamo andati un po’ meglio”.

Pirlo si toglie la giacca
Pirlo (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pirlo a ‘Sky Sport’

Poi prosegue: “Secondo me Cristiano Ronaldo oggi non ha fatto male. Ha avuto occasioni che non ha sfruttato, ma nel complesso non ha fatto male. Sostituire lui o Dybala? Paulo lega di più il gioco, la scelta è stata fatta per questo motivo. Le aspettative iniziali mie e della squadra erano diverse. Si cerca di migliorare ogni gara che passa. Non sono contento rispetto alle prospettive iniziali, immagino non sia contenta anche la società”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, bufera su Pirlo: “Vattene, così non andiamo in Champions”

Arthur è stato messo un po’ ai margini per infortuni e condizione fisica. Sta giocando nonostante una micro-frattura che ha alla gamba, non può nemmeno allenarsi regolarmente. Non sta in panchina per errori commessi, ma solo per salvaguardare la sua condizione fisica.