Lazio-Milan, tifosi furiosi sui social: “E’ imbarazzante”

Orsato al VAR
Orsato (Getty Images)

Lazio-Milan, polemiche sul raddoppio di Correa. Orsato va al VAR e convalida la rete della formazione di Simone Inzaghi.

La Lazio raddoppia sul Milan di Stefano Pioli. La seconda rete porta la firma di Correa che, al minuto 53, sigla la doppietta e trascina i biancocelesti verso la vittoria. La rete del 2-0 della squadra di Simone Inzaghi, però, porta con sé non poche polemiche.

Orsato che arbitra
Orsato (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio-Milan, polemiche sul raddoppio di Correa

La Lazio raddoppia poco prima dell’ora di gioco. Al minuto 53 i biancocelesti volano in contropiede: l’attaccante biancocelesti punta Tomori in area, lo aggira e con una conclusione potente supera Gianluigi Donnarumma.

LEGGI ANCHE >>> Milan, incubo quinto posto: “Ma come si fa?”

L’arbitro Orsato viene subito richiamato dal VAR. C’è da controllare un presunto fallo di Lucas Leiva ai danni di Hakan Calhanoglu. Il centrocampista biancoceleste commette un’irregolarità ai danni del turco rossonero nel momento in cui l’azione del gol parte. Il direttore di gara va al monitor a bordo campo per controllare personalmente l’azione. Dopo alcuni attimi di tensione, però, conferma il gol alla squadra casalinga che può lasciarsi, finalmente, andare ad un’esultanza liberatoria. Anche Beppe Bergomi, commentatore per ‘Sky Sport’, nutre dubbi a riguardo: “A me sembrava fallo. Sarebbe bello se a fine partita ci dessero delle spiegazioni. Così magari ci fanno capire perché a me sembrava fallo”. Intanto, su Twitter, i tifosi rossoneri protestano veementemente.