Covid, arriva il comunicato del Cagliari

alessio cragno
Alessio Cragno (Getty Images)

Il Cagliari recupera uno dei suoi giocatori migliori in vista della partita contro il Napoli: Cragno negativo al test Covid.

Il Cagliari arriva alla fase finale della sua stagione navigando in acque più che mai agitate. Diciassettesimo posto in classifica, a pari punti con il Benevento diciottesimo e il Torino sedicesimo. Cinque giornate al termine del campionato e lo spettro della retrocessione ancora incombe, inaspettatamente, sugli isolani.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il quadro non migliora se si pensa al calendario, che propone la sfida, per la prossima giornata di Serie A, con un Napoli sembrato quasi inarrestabile nelle ultime settimane, che sarà sicuramente intenzionato a lottare su ogni pallone per portare a casa altri 3 punti fondamentali per mantenere la posizione valida per la qualificazione alla prossima Champions League, conquistata con sangue e sudore.

Il Cagliari affronterà le gare salvezza nella condizione migliore vista quest’anno

alessio cragno parata
Un intervento spettacolare di Cragno (Getty Images)

A dirla tutta anche il Cagliari è in un’ottima fase della stagione, per quel che riguarda i risultati: la serie di 3 vittorie consecutive ha dato grande fiducia all’ambiente e alla squadra che sembra aver ritrovato quella motivazione che era sembrata mancare nelle giornate precedenti. Il solito capitano e condottiero Joao Pedro ha preso per mano i suoi compagni (e in alcuni casi anche gli avversari) nel tentativo di raggiungere un grande obiettivo per la comunità sarda.

LEGGI ANCHE >>> Perchè la Juventus di Pirlo si è autodistrutta

La miglior notizia della settimana è, per il Cagliari, il recupero del suo portiere Alessio Cragno, costretto a saltare le ultime gare causa Covid. Cragno, giocatore in orbita nazionale (durante il cui ritiro pare essersi infettato), è sicuramente un uomo fondamentale nei piani rossoblu, un portiere che ha provato più volte il suo valore con autorevoli prestazioni sul campo, condite da parate spettacolari che gli sono valse il soprannome di “Uomo Cragno“. Durante la sua assenza è stato il suo secondo, Vicario di nome e di fatto, a fare le sue veci con ottimi risultati. Dopo il Napoli ad aspettare il Cagliari saranno Benevento per lo scontro diretto, Fiorentina, Milan e Genoa.