Vogliono prendersi Lewandowski e il Bayern lo sa

Lewandowski
Lewandowski (Getty Images)

Robert Lewandowski potrebbe lasciare il Bayern Monaco in estate: offerte per il 32enne attaccante polacco

C’è Robert Lewandowski ad animare i sogni di mercato delle big d’Europa. Il 32enne attaccante polacco è il punto di forza del Bayern Monaco, con un contratto fino al 2023 che non basta però a frenare le sirene provenienti dal Vecchio Continente. Mentre i bavaresi si preparano ad affidare la panchina a Nagelsmann, ufficializzato ieri, nel resto d’Europa si mette il mirino sul bomber polacco.

A riferirlo è ‘Sky Deutschland’ secondo cui diverse grandi società europee avrebbero già contattato l’agente del calciatore, Pini Zahavi, per sondare la disponibilità ad un trasferimento. Contatti di cui il Bayern sarebbe a conoscenza: la società tedesca non ha intenzione di cedere il proprio bomber ed è per questo che si è tirata fuori dalla corsa ad Haaland.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lewandowski
Lewandowski (Getty Images)

Bayern Monaco, Lewandowski in bilico: contatti con le big d’Europa

Una mossa che potrebbe non bastare per trattenere Lewandowski in Baviera. Il 32enne potrebbe, infatti, ambire ad una nuova avventura dopo sette anni al Bayern Monaco e con l’offerta giusta l’addio non sarebbe impossibile.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus di Allegri ha già il primo acquisto

A complicare il tutto l’ingaggio percepito dal Lewandowski: uno stipendio da circa 20 milioni di euro l’anno che rende il polacco obiettivo per poche società. Sicuramente le inglesi ci potrebbero provare: sono diversi i club della Premier League che proveranno a rinforzarsi in attacco, dal Chelsea ai due Manchester. Meno probabile un interessamento delle italiane: Juventus e Inter sarebbero le due uniche società che potrebbero ambire ad un calciatore del livello di Lewandowski, ma per entrambe l’ingaggio sembra attualmente proibitivo. Pista comunque da monitorare: da Ronaldo a Messi e Haalad, il colpo dell’estate potrebbe anche essere Lewandowski.