Mondiali 2022, la FIFA annuncia un’importante novità

Infantino negli Emirati Arabi
Infantino, FIFA (Getty Images)

L’Africa sospende le gare di qualificazione ai Mondiali di Qatar del 2022 poiché non può garantire sicurezza, a causa del coronavirus.

I Mondiali di Qatar del 2022 saranno i primi a disputarsi in inverno e ciò li contraddistingue. Ma saranno anche gli unici, si spera, a disputarsi dopo una situazione globalmente compromessa a causa della pandemia da coronavirus. Le sfide che di recente si sono disputate, valide per le qualificazioni alla competizione, hanno lasciato diversi strascichi. È accaduto anche all’Italia, che ha sviluppato un focolaio a causa della positività di alcuni membri dello staff del c.t. Mancini. Tuttavia, l’accaduto non costituisce un unicum e bisognerà stare ancora molto attenti, a ogni aspetto logistico soprattutto, per poter arrivare regolarmente alla manifestazione calcistica più importante.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mondiali Qatar, l’Africa sospende i match per le qualificazioni

Infantino parla alla FIFA
Infantino, FIFA (Getty Images)

Mentre l’Europa lentamente migliora e cerca d’intraprendere la via della normalità grazie alla vaccinazione di massa, alcune zone del mondo restano molto compromesse, come sta accadendo in Africa. Attraverso una nota ufficiale, infatti, la Fifa ha fatto sapere di aver avuto dei colloqui con la Confederazione calcistica africana, durante i quali si è discusso dell’attuale interruzione delle competizioni a causa del Covid-19. Al momento, infatti, non è possibile garantire le condizioni di gioco necessarie per la sicurezza delle squadre.

LEGGI ANCHE >>> L’indizio che avvicina Zidane alla Juventus

Per tale ragione la Caf con la Fifa hanno deciso di posticipare il programma delle qualificazioni per i paesi dell’Africa ai Mondiali di Qatar 2022, inizialmente previsto a giungo. I match saranno spostati e riprogrammati. Si giocheranno a settembre, ottobre e novembre 2021 e a marzo 2022.