I tre cuori in pena del fondamentale Juventus-Milan

Donnarumma in azione
Donnarumma (Getty Images)

La sfida Juventus-Milan sarà anche l’incrocio tra Donnarumma, Szczesny e Buffon, tre portieri che attendono di conoscere il futuro

Il futuro di Juventus e Milan passerà dal match di domenica sera all’Allianz Arena. I bianconeri di Pirlo e i rossoneri di Pioli si giocheranno una fetta importante del proprio futuro nei 90′ della gara che li vedrà opposti. Particolare attenzione sarà riposta da un lato e dall’altro sui portieri delle due squadre. Fra qualche settimana, la carriera di Gianluigi Donnarumma, Gianluigi Buffon e Wojciech Szczesny potrebbe giungere a uno snodo decisivo per la carriera dei tre, come spiega il “Corriere dello Sport”.
La situazione dei numeri uno possibili protagonisti della sfida potrebbe cambiare radicalmente nello spazio di poco tempo. Questo perché tutti e tre non sanno dove giocheranno nella prossima stagione. Il caso più spinoso al momento sembra essere quello di Donnarumma, al quale i tifosi rossoneri, alcuni giorni fa, hanno anche chiesto di non giocare in mancanza di firma sul rinnovo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Szczesny impegnato durante il riscaldamento
Szczesny (Getty Images)

Juventus-Milan, intrigo Szczesny, Donnarumma, Buffon: tre numeri uno con tanti dubbi in testa

Il portiere milanista è stato scosso da queste parole perché da tanti anni è nel club rossonero. Le possibilità che possa finire alla Juventus però non sono accettate dai tifosi milanisti. Il calciatore comunque sta valutando la proposta formulata dalla società di 8 milioni di euro all’anno. Raiola continua a spingere per ottenerne due in più. Inutile nascondere che proprio la Juventus sia da diverso tempo interessata al futuro del portiere della nazionale di Roberto Mancini.

Anche Szczesny non vive un periodo semplicissimo della sua carriera. Nell’ultimo periodo è stato messo in discussione da qualche errore di troppo. Il polacco potrebbe tornare in Premier a giugno consentendo alla Juventus di realizzare una buona plusvalenza, che consentirebbe di respirare alle casse bianconere. Su di lui, spiega il “Corriere dello Sport” ci sono Everton e Chelsea. Non è da escludere però neppure un ritorno all’Arsenal.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Moggi ne è certo: giá scelto il prossimo allenatore

Tra di loro però c’è Gigi Buffon, che domenica sera potrebbe addirittura difendere i pali della Juventus in quello che può diventare il suo ultimo confronto con il Milan. Al momento non è arrivata nessuna proposta di rinnovo da parte della società del presidente Andrea Agnelli. Anche il suo futuro non è chiaro. Resterà alla Juve, giocherà con un’altra maglia oppure dirà basta?