Roma, Fonseca esce allo scoperto su Mourinho

Fonseca stringe la mano all'abitro
Fonseca (Getty Images)

Paulo Fonseca dice addio all’Europa League. La Roma vince ma esce dal torneo europeo dopo il match di ritorno contro il Manchester United.

La Roma vince contro il Manchester United ma si ferma in semifinale di Europa League. Il tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca ha commentato il match contro il club inglese ai microfoni di ‘Sky Sport’. Ecco quanto dichiarato nel post gara: “Abbiamo fatto una buona partita, ma è andata così. Io credevo fosse possibile arrivare in finale di Europa League. Era possibile, ma abbiamo sbagliato il secondo tempo dell’andata. E’ stato difficile fare quattro gol qui contro il Manchester. Abbiamo avuto opportunità per fare di più, ma loro hanno sfruttato le poche occasioni avute. Darboe? Si è allenato molte volte con noi, oggi quando Smalling si è infortunato ho pensato di farlo giocare. E’ entrato molto bene, sembrava un calciatore con esperienza. Sono soddisfatto anche per Zalewski“.

Il gol di Dzeko in Roma-Manchester United
Dzeko (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fonseca sul futuro

Poi prosegue: “Cosa porto via dall’esperienza a Roma? Per me è stato un grande piacere essere allenatore qui, è stato un grande orgoglio fare parte del calcio italiano. Quando è così bisogna guardare le cose positive. Qui ho imparato tanto, è stata una esperienza difficile, ma molto gratificante. Addio all’Italia? Non lo so, in questo momento non lo so. Mi piace molto stare in Italia ed il calcio italiano, ma tutto dipende dalle opportunità”.

LEGGI ANCHE >>> Cavani ferma Fonseca in semifinale: Roma eliminata dall’Europa League

Su Mourinho

Mourinho? E’ un allenatore che conosco bene. E’ stato molto corretto con me in questo momento. Dimissioni? Non ci ho mai pensato, non sono una persona che desiste, non mi arrendo. Sono stati momenti difficili ma sono sempre stato focalizzato sul lavoro. Avrò l’opportunità di parlare con Mourinho, ma penso che lui non abbia bisogno dei miei consigli”.