Roma-United, si infiammano gli animi: rissa in campo, Cavani a muso duro

Edinson Cavani in campo
Edinson Cavani (Getty Images)

Nervi tesi nel corso della sfida che vede protagoniste Roma e United. Sfiorata la rissa in campo con Cavani al centro dell’attenzione.

Ci si gioca tanto nella sfida che vede protagoniste Roma e Manchester United, con gli inglesi che ovviamente partivano da una posizione di vantaggio rispetto ai giallorossi, dopo il 6-2 dell’andata. La Roma ci ha provato a rimetterla in piedi, riuscendo nel secondo tempo ad aumentare i ritmi e quasi a portare il match verso la direzione giusta. Ma lo United, si sa, non muore mai e cosi è il solito Cavani a trascinare sempre i suoi anche nei momenti più buoi.

Ma è proprio a ridosso del miglior momento della Roma nel corso della partita che è emerso un episodio molto particolare. Una sorta di rissa che ha visto protagonista proprio l’ex Napoli Edinson Cavani, uno dei più attivi ed impegnati nel doppio impegno contro i capitolini.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Manchester United e Roma in campo
Manchester United-Roma (Getty Images)

Roma-United, rissa in campo e Cavani protagonista

Tutto nasce poco dopo il 70′ minuto, protagonisti inizialmente Greenwood e Mancini. I due finiscono a terra dopo un contrasto di gioco, ma il giocatore dei red devils a stuzzicare il difensore giallorosso con una mano dietro la testa. Mancini si rialza e lo prende a muso duro. I due non se le mandano a dire, ma è Karsdorp che poi interviene a spingere via l’avversario.

LEGGI ANCHE >>> De Paul all’Inter? Arriva il comunicato ufficiale dell’Udinese

Ma è proprio in quell’istante che è intervenuto come furia Cavani che prima prende a muso duro Karsdorp, poi arriva quasi al testa a testa ancora con Mancini. L’arbitro inizialmente non interviene, attendendo il placarsi degli animi. Infine ammonisce sia Cavani che Karsdorp. Un episodio che testimonia quanto entrambe le squadre non abbiano alcuna voglia di cedere centimetri.