Vlahovic, l’annuncio di Commisso che tiene tutti sulle spine

Commisso con la mascherina della Fiorentina
Rocco Commisso (GettyImages)

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso non si sbottona: il futuro di Iachini e Vlahovic non è stato ancora svelato.

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di ‘DAZN’ dopo la vittoria viola contro la Lazio di Simone Inzaghi. Il numero uno del club toscano ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Quando ho fatto i palleggi con Vlahovic lui aveva fatto sette gol. Qui dicono che non so nulla di calcio, dopo quel giorno ha fatto altri 14 gol. Se qualcuno vuole parlare di calcio venga da me. Questo è il primo anno che non sto con mia moglie, lei mi vuole in America ma i ragazzi mi vogliono qui. Dobbiamo fare un sacrificio, speriamo porti fortuna. Mia moglie è sempre con me, stavolta non è potuta venire. Non parlo degli allenatori, voglio solo ringraziare Iachini che ha fatto una splendida partita. Ha reso felici tutti i fiorentini, siamo ad un passo dalla salvezza”.

Vlahovic esulta
Vlahovic (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Commisso sullo stadio

“Stadio della Fiorentina? Il Viola Park sta andando benissimo, c’è un ricorso al TAR di cui sapremo le prossime settimane. Per lo stadio parleremo con il Sindaco per capire cosa si può fare. Dopo tutti i soldi che ho speso non pensavo che fossimo ancora in lotta per la salvezza. Imparo e vado avanti. Adesso pensiamo al Cagliari poi darò altre risposte a Firenze”.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic rovina i piani della Lazio: Inzaghi si allontana dalla Champions

Su Iachini e Vlahovic

“Il futuro di Iachini e Vlahovic? Parliamo del Cagliari, poi parliamo delle altre cose. Iachini ha fatto un grande lavoro, abbiamo fatto otto punti in quattro partite. Ringrazio anche la squadra e tutti gli altri. Dopo Cagliari dirò altre cose”.