Osimhen fa volare il Napoli al secondo posto in classifica

Esultanza Napoli
SSC Napoli (Getty Images)

Il Napoli domina contro la Spezia e vince per 1-4. I partenopei, momentaneamente, si portano al secondo posto

Da pochi minuti è terminata Spezia-Napoli con il risultato di 1-4 a favore dei partenopei. La squadra di Gattuso ha dominato il match ed ha portato a casa tre punti fondamentali per la qualificazione alla prossima Champions.

Il primo pericolo per lo Spezia avviene al 12′ con l’errore di Vignali che lancia Osimhen verso la porta difesa da Provedel. Il nigeriano avanza e prova un tiro a giro che termina di poco fuori. Dopo tre minuti, il Napoli passa in vantaggio grazie a Zielinski che, all’altezza dell’area piccola, mette in rete l’assist di Di Lorenzo. Al Picco c’è solo il Napoli che raddoppia al 23′ con Osimhen che sfrutta alla perfezione la verticalizzazione di Zielinski, superando i due centrali e battendo Provedel da pochi passi. Il nigeriano realizza la propria doppietta personale al 44′, scattando sul filo del fuorigioco su una punizione battuta da Insigne all’interno dell’area ligure. Il gol di Osimhen viene convalidato dopo il check del VAR.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Chabot contrasta Osimhen
Osimhen e Chabot (Getty Images)

Il Napoli la controlla nella ripresa

La ripresa inizia sempre con il Napoli pericoloso che va vicino al quarto gol con un tiro ravvicinato di Demme parato da Provedel. Altra occasione per i partenopei al 57′ con Politano che supera due avversari e si accentra, ma il suo tiro di sinistro è alto. Al 60′ si fa vedere lo Spezia, ma è bravo a Manolas a ribattere in scivolata il tiro di Piccoli. I padroni di casa non demordono e vanno in gol con Piccoli che è bravo a ribattere la parata di Meret sul colpo di testa di Estevez lasciato tutto solo in area. Tanta sfortuna per Mertens, subentrato al 69′ per Zielinski, che è costretto a lasciare il campo dopo otto minuti dal suo ingresso in campo per un infortunio alla caviglia sinistra. Il Napoli chiude definitivamente il match con Lozano, dopo la segnalazione del VAR, che sfrutta al meglio un assist di Osimhen.

LEGGI ANCHE >>> Il colpo dal Villarreal che si contendono Inter, Napoli e Atalanta

Il Napoli, in attesa delle gare di domani, con questa vittoria si porta al secondo posto con un punto di vantaggio sul terzetto formato da Atalanta, Milan e Juventus. L’altra gara delle 15 tra Udinese e Bologna è terminata con il risultato di 1-1 con le reti di De Paul e Orsolini su rigore.

La classifica:

Inter 82, Napoli 70**, Atalanta 69, Juventus 69, Milan 69, Lazio* 64, Roma 55, Sassuolo 53, Sampdoria 45, Verona 42, Udinese 40**, Bologna 40**, Genoa 36, Fiorentina 35, Spezia 34, Torino * 34, Cagliari 32  Benevento 31, Parma 20, Crotone 18.

  • ** una partita in più
  • * una partita in meno