La madre svela la prossima squadra di Cristiano Ronaldo

Ronaldo palla al piede
Ronaldo (Getty Images)

Dopo aver raggiunto 100 gol con la maglia della Juventus, si continua a discutere del futuro di Ronaldo: la madre svela la prossima squadra

Cento volte Ronaldo: il portoghese contro il Sassuolo ha tagliato il traguardo tanto atteso, quello dei 100 gol con la maglia della Juventus. Un obiettivo raggiunto al termine di una partita che ha visto i bianconeri soffrire ma vincere e dimostrare di essere ancora vivi. La squadra di Pirlo resta appena al treno Champions, può ancora sperare di sorpassare una tra Atalanta, Milan e soprattutto Napoli e conquistare l’accesso alla principale competizione europea.

Per farlo servirà vincere entrambe le partite rimanenti, partendo da quella di sabato prossimo contro l’Inter. Raggiungere l’obiettivo Champions è fondamentale anche per i piani futuri: quelli della società, ma anche quelli singoli. Ad esempio, difficile ipotizzare una permanenza di Cristiano Ronaldo con l’Europa League da affrontare. Per il portoghese arrivano parole che sanno di addio. A pronunciarle è la madre, Dolores Aveiro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ronaldo esulta dopo il gol
Ronaldo (Getty Images)

Juventus, Ronaldo allo Sporting: “Lo convincerò”

Ripresa dalle telecamere di TVI 24 durante i festeggiamenti per la vittoria del campionato da parte dello Sporting, la madre di Cristiano Ronaldo si è lasciata andare ad una sua speranza per il prossimo anno.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, accordo a un passo: intesa col club per il brasiliano

“Domani lo andrò a trovare e gli parlerò – le parole di Dolores Aveiro alle telecamere -. La prossima stagione giocherà qui: lo convincerò a tornare”. Un’ipotesi che a dire il vero era già emersa nelle ultime settimane. Ormai sfumata la possibilità di tornare al Real Madrid e con il Psg che ha rinnovato il contratto a Neymar e punta a fare lo stesso con Mbappe, per Ronaldo le vie di ‘fuga’ dalla Juventus non restano poi tante. C’è il Manchester United, ad esempio, ma anche lo Sporting può essere un’opzione. Del resto a CR7 non dispiacerebbe concludere la carriera lì dove tutto è iniziato. E mamma Dolores è pronto a dargli una motivazione in più.