“Voglio Osimhen”: l’allenatore scherza (ma non troppo)

Victor Osimhen in azione
Osimhen (Getty Images)

L’allenatore della Salernitana Castori ai microfoni di “Sky Sport” ha detto di sognare nella sua squadra Osimhen o Mota Carvalho

Una città del Sud è pronta a sbarcare in serie A a distanza di 23 anni dall’ultima volta: è la Salernitana. I granata hanno portato a termine la loro impresa nell’ultima giornata di campionato sebbene abbiano messo una seria ipoteca poche ore prima quando in occasione della terzultima giornata, contro, il Pordenone, il gol di Tutino in pieno recupero ha permesso alla formazione di Fabrizio Castori di realizzare lo strappo decisivo su Lecce e Monza, che ora saranno costretti a rincorrere la massima serie attraverso l’ultimo posto disponibile per aver accesso nell’Olimpo del calcio italiano. Il tecnico ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” della sua squadra e ha fatto anche una richiesta di mercato alla società malgrado non sia ancora stato definito chi la rivelerà ora visto che Lotito non può avere due club in serie A (si parla di un azionariato popolare con Mc Donald’s).

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fabrizio Castori e Angelo Fabiani durante la festa promozione della Salernitana a Pescara
Fabrizio Castori (Getty Images)

Salernitana, Castori getta la maschera: “Nella mia squadra vorrei Osimhen”

L’allenatore della Salernitana Fabrizio Castori, intervistato da “Sky Sport” ha indicato il segreto del successo della sua squadra. “Chi vince ha un’anima” ha detto il tecnico ex Carpi che ha riportato in serie A i granata dopo tantissimo tempo.

Parlando di calciomercato e di obiettivi per rinforzare la squadra in vista della prossima impegnativa stagione Castori ha fatto un nome ben preciso: “Ho sempre avuto la predilezione per i calciatori di gamba e di velocità. So che mi prendete in giro perché farò un nome altisonante ma mi piacerebbe tanto aggiungere in rosa Victor Osimhen“. Castori si è poi messo a ridere e ha aggiunto: “Aggiungo anche Mota Carvalho perché sono convinto che in una squadra come la Salernitana farebbe molto bene”.

LEGGI ANCHE >>> Allegri al Napoli: la soffiata è arrivata anche a Gattuso

Danny Mota Carvalho, calciatore classe 1998, è approdato al Monza durante la scorsa estate. I brianzoli lo hanno prelevato dalla formazione Under 23 della Juventus per una cifra superiore ai 2 milioni di euro. In questa stagione, l’attaccante portoghese (ha anche il passaporto lussemburghese) ha siglato 6 reti ed andrà a caccia della promozione in serie A attraverso i playoff.