Cagliari, così Semplici ha salvato i rossoblù: ora avanti insieme

Leonardo Semplici in panchina
Leonardo Semplici (GettyImages)

Un girone di ritorno da autentico protagonista e salvezza centrata a novanta minuti dal traguardo. Il Cagliari festeggia la conferma in Serie A targata Semplici, pronto a proseguire la sua avventura sulla panchina rossoblù

Un girone d’andata deludente, poi la rinascita firmata Semplici. Il Cagliari è pronto a ripartire dalla Serie A e da una salvezza raggiunta con il coltello tra i denti, figlia di un girone di ritorno decisamente perfetto. I rossoblù affronteranno il Genoa nell’ultima giornata di campionato prima di organizzare il piano per la prossima stagione. Come cambierà il mercato rossoblù? Chi resterà? Chi andrà via?

La volontà del Cagliari sarà quella di proseguire con Semplici, architetto di una grande salvezza conquistata grazie alle sue idee, carisma e personalità. L’ex tecnico della SPAL è riuscito a trasmettere ai propri giocatori lo spirito di appartenenza, consolidando il gruppo per poi remare uniti verso un obiettivo comune. La mossa tattica con Nandez esterno, la rivitalizzazione di Pavoletti e la rinascita di Godin: questi i tre capisaldi della svolta salvezza rossoblù.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Semplici e Nainggolan in campo
Semplici e Nainggolan (Getty Images)

Cagliari, Semplici confermato per la prossima stagione: Joao Pedro vuole restare

Come accennato, il Cagliari cercherà di ripartire da Semplici anche in vista della prossima stagione. Il tecnico rossoblù potrebbe restare in Sardegna, spinto dalla grande fiducia del suo presidente Giulini, pronto a blindare l’ex allenatore della SPAL anche nel corso delle prossima stagione. Come cambierà il mercato del Cagliari. Da valutare il futuro di Nainggolan, Nandez, Godin, Rugani e Joao Pedro.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso e i sette giorni “dati” a De Laurentiis

Difficilmente Rugani resterà in Sardegna: il difensore dovrebbe far ritorno alla Juventus prima di analizzare il prossimo futuro. Nandez piace parecchio a Napoli e Inter, mentre Joao Pedro, nelle ultime ore, avrebbe confermato il suo desiderio di restare in Sardegna. Il brasiliano piace a Torino, Lazio e Fiorentina. Punto interrogativo anche sul futuro di Nainggolan e Godin: non è escluso che i due giocatori possano restare in Sardegna.