L’Atalanta trema: a Bergamo il grande obiettivo di una big di Premier

Gianpiero Gasperini a bordocampo
Gianpiero Gasperini (Getty Images)

Per l’Atalanta di Gasperini il mercato sembra già infiammato. Dalla Premier pronto l’assalto ad uno dei gioielli della Dea.

L’Atalanta ha già la matematica certezza di approdare il prossimo anno in Champions League, qualsiasi sia l’epilogo dell’ultima giornata di campionato. Un risultato sorprendente, vista anche la terza partecipazione di fila alla più importante manifestazione del continente. Tutto frutto del grande lavoro di una società che negli anni ha lavorato molto sui giovani, riuscendo anche a valorizzare quelli che non hanno brillato in altre compagini italiane, vedi Duvan Zapata o Muriel a fasi alterne.

E cosi ancora una volta la prossima stagione vedrà l’Atalanta tra le grandi d’Europa, ma sarà da capire chi di questo gruppo importante proseguirà con la Dea anche la prossima stagione. Quello che sembra ormai più che probabile è che Gasperini siederà ancora in panchina, dopo le recenti dichiarazioni. Ma per uno dei gioielli della squadra nerazzurra sarebbe pronto un vero e proprio assalto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ruslan Malinovskyi in campo
Ruslan Malinovskyi (Getty images)

Atalanta, trema Gasperini: assalto dalla Premier

Tra i protagonisti di questa stagione strepitosa, che potrebbe attestare la Dea al secondo posto in classifica dietro l’Inter di Antonio Conte, c’è di sicuro Ruslan Malinovskyi. Il giocatore ucraino è stato uno di quelli che ha dato un apporto importante alla squadra bergamasca, pur non giocando sempre dal primo minuto.

LEGGI ANCHE>>> Osimhen ha dato una lezione di rispetto a Cristiano Ronaldo

Ben 9 gol e 12 assist, un bottino di tutto rispetto che pone il 28enne ex Genk tra gli assoluto protagonisti. Ma dalla Premier sembra pronto un vero e proprio assalto per portarlo via in estate. Secondo quanto riportato dal ‘Sun’, infatti, ci sarebbe il Chelsea pronto a mettere le mani sul giocatore ucraino.

Quella di Malinovskyisarebbe stata una richiesta esplicita di Tuchel, ma per lasciarlo partire serviranno ben 35 milioni di euro.