Raiola vuole che il Milan si compri Donnarumma

Donnarumma
Donnarumma (Getty Images)

Ristagna la trattativa per il rinnovo di Donnarumma e spunta la richiesta di Raiola al Milan per far firmare il portiere

L’ultimo ballo: il Milan a Bergamo contro l’Atalanta per conquistare la Champions che manca da troppo tempo. E’ il momento della verità per i rossoneri ma anche per Gigio Donnarumma. Della trattativa per il rinnovo si sa ormai quasi tutto: dalla differenza sull’ingaggio (8 milioni l’offerta, almeno 10 la richiesta) a quella sulla durata (punto d’incontro può essere un triennale), tutte le condizioni sono quasi di dominio pubblico. Ora però spunta anche la richiesta che Raiola avrebbe fatto per sé: come si legge sulla ‘Gazzetta dello sport’, infatti, il procuratore del portiere rossonero avrebbe chiesto una commissione importante.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma
Donnarumma (Getty Images)

Milan, la richiesta di Raiola per Donnarumma

Una richiesta che ovviamente il manager ha fatto anche agli altri club interessati a Donnarumma. Certo chi deve prendere gratis un 22enne dal futuro assicurato ha una spinta in più ad andare incontro alle richieste del procuratore. Al contrario il Milan, che è fino al 30 giugno il proprietario del cartellino del portiere è più in difficoltà a ‘ricomprare’ pagando una ricca commissione il calciatore.

LEGGI ANCHE >>> I quattro big che salutano senza Champions League

Ecco un altro punto su cui lavorare, fermo restando che un altro punto cruciale è rappresentato dalla gara di Bergamo. Vincere contro l’Atalanta è il passo fondamentale per mettere in discesa la trattativa, puntando anche sulla volontà del calciatore. Al contrario, fallire la gara di domani sera e la qualificazione in Champions, renderebbe tutta la trattativa molto più complicata.