Il Benevento col Torino può ancora lasciare una sorpresa

Gori Benevento copre il primo palo
Pier Graziano Gori (Getty Images)

Pier Graziano Gori in Torino-Benevento può debuttare in serie A all’età di 41 anni, scrivendo così una pagina di storia.

Buffon è imbattibile, in settimana a più di 43 anni ha vinto un altro trofeo ma essere un over 40 al debutto in A rappresenta un giorno da raccontare.

Il Benevento sognava che la sfida contro il Torino potesse rappresentare l’ultima chance per strappare la permanenza in serie A e, invece, sarà soltanto una gara di fine stagione.

Il presidente Vigorito ha mandato la squadra in pullman a Torino e dovrebbe esserci il consueto spazio per chi ha giocato poco o nulla. In porta dovrebbe esserci Nicolò Manfredini ma nel corso della ripresa dovrebbe trovare spazio Piergraziano Gori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gori del Benevento para
Pier Graziano Gori (Getty Images)

La cavalcata di Gori al Benevento dalla C alla A

Pier Graziano Gori è un pezzo di storia del Benevento, ha indossato la maglia giallorossa per undici stagioni dal 2006 al 2021. In mezzo ci sono le esperienze alla Nocerina in serie D e alla Salernitana in B.

Addirittura Gori ha indossato la maglia del Benevento addirittura in serie C2 nel campionato 2006-07, il primo passo della cavalcata sannita.

Il Benevento può consentire a Gori di battere un record, a 41 anni e 13 giorni può diventare il giocatore più “anziano” a calcare i campi della serie A.

Gori batterebbe così Maurizio Pugliesi che nel 2016, all’età di 39 anni e 138 giorni, ha esordito in Torino-Empoli.

LEGGI ANCHE >>> Tensione alle stelle a Benevento: lite tra compagni e gesto clamoroso 

In una serata triste per il Benevento, può essere una piccola gioia per un portiere che ha partecipato a tre promozioni del club sannita, entrando nel diario di una Storia che la retrocessione in B non cancella affatto.

Da Gori ai giovani, nell’ultima serata del proprio campionato al Benevento Filippo Inzaghi, che potrebbe ripartire dal Monza nella prossima stagione, dovrebbe concedere 90 minuti di gioco a giovani come Di Serio Pastina.

Vigorito prepara la rivoluzione estiva ma i tifosi del Benevento possono stare tranquilli perché il club campano conserverà le sue ambizioni importanti. La squadra sarà competitiva per tentare di ritornare subito in serie A e far sventolare di nuovo le bandiere giallorosse, come ha promesso il presidente Vigorito.