Lukaku tra festa e lacrime: svelata una promessa (mantenuta)

Inter esulta
Inter (Getty Images)

Momento di festa e commozione, quello che sta accompagnando l’Inter. Lukaku si è lasciato andare alle lacrime, ha spiegato il motivo.

La vittoria dello Scudetto in casa Inter era nota ormai da settimane, ma il campionato è finito e cosi la squadra si è scatenata per la festa finale. Mille tifosi hanno avuto la possibilità di assistere alla partita, vinta dalla squadra di Antonio Conte per 5-1 contro l’Udinese di Luca Gotti.

Cosi la festa è totale, con i nerazzurri che hanno potuto festeggiare la vittoria di oggi ma, ovviamente, quella del titolo. Un momento particolare, arrivato dopo mesi di grandi sacrifici ma anche delusioni, come l’eliminazione dall’Europa. Eppure, alla fine proprio l’Inter ha trovato la giusta dimensione per poter arrivare fino in fondo e portare a casa la coppa.

Un successo che porta in calce le firme di tutto il gruppo, ma soprattutto di giocatori che hanno trascinato la squadra nerazzurra direttamente verso il successo. Tra questo ci sono di sicuro i due attaccanti, una coppia gol che ha fatto le fortune di Antonio Conte e di tutta l’Inter.

Romelu Lukaku in campo
Romelu Lukaku (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, la commozione di Lukaku durante la festa Scudetto

Insomma, una festa è quel momento dove in pochi attimi si fanno dei bilanci su quello che è stato il percorso di tutto l’anno. Nella mente passano le immagini di quelli che sono stati gli sforzi, i sacrifici di una squadra in grado di andare ben oltre le semplici difficoltà.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Marotta ha già pronta la prima cessione estiva

E sarà stato proprio questo ad aver commosso Romelu Lukaku. Durante la festa, l’attaccante si è isolato e si è lasciato andare a qualche lacrima. Un momento molto forte, che ha visto l’attaccante belga essere prontamente soccorso ed abbracciato da Lautaro, il suo compagno di reparto con il quale ha trascinato proprio l’Inter verso lo Scudetto.

Poi è stato lo stesso Romelu a svelare, ai microfoni di Dazn, una promessa fatta diverso tempo fa. “Vedi, su questa maglietta c’è mio nonno. Quando è venuto a mancare, nel 2005, gli ho promesso che avrei vinto qualcosa”. Insomma, promessa mantenuta da parte di Lukaku.