Brutta annata per Ronaldo? Eppure ha realizzato l’ennesimo record

Cristiano Ronaldo esulta dopo un gol
Cristiano Ronaldo esulta dopo un gol (Getty Images)

Cristiano Ronaldo, con i 29 gol nella Serie A 2020/21, diventa l’unico giocatore a essere stato capocannoniere in Inghilterra, Spagna e Italia

Cristiano Ronaldo, nonostante la panchina di ieri a Bologna e, più in generale, l’annata in chiaroscuro sia a livello personale che di squadra, è riuscito a conquistare la classifica dei marcatori della Serie A, con 29 gol realizzati (di cui 6 su calcio di rigore).

Questa statistica permette all’attaccante della Juventus di centrare l’ennesimo record della sua incredibile carriera: il portoghese diventa infatti l’unico giocatore della storia a poter vantare il titolo di capocannoniere in Serie A, Liga e Premier, ossia i tre più importanti campionati d’Europa e del mondo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo nel prepartita di Atalanta-Juventus
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Ronaldo da record: capocannoniere in Serie A, Liga e Premier

Per la precisione, questo è il quinto titolo di miglior marcatore in un campionato per CR7: il primo lo vinse in Inghilterra, al Manchester United nel 2007/08 (31 reti), poi sono arrivati i tre in Spagna con la maglia del Real Madrid, nel 2010/11, 2013/14 e 2014/15 (rispettivamente con 40, 31 e 48 gol).

LEGGI ANCHE>>> Ronaldo ‘zittisce’ tutti sui social: il messaggio che rivela il suo futuro

A questi numeri pazzeschi, va aggiunto il titolo di capocannoniere ottenuto in Champions League per ben sette edizioni (nel 2007/08 con lo United e poi con il Real per sei edizioni di fila, dalla 2012/13 alla 2017/18).