Il Venezia condanna il Cittadella: Zanetti promosso in Serie A

Tifosi del Venezia in festa
Tifosi del Venezia (Getty Images)

Venezia-Cittadella si è appena conclusa. La squadra di Paolo Zanetti è ufficialmente promossa in Serie A dopo la gara di questa sera.

Venezia-Cittadella finisce 1-1. Nonostante il pareggio, la squadra di Paolo Zanetti si aggiudica la Finale dei Playoff di Serie B e vola in Serie A. Beffa per il Cittadella che resta in serie cadetta nonostante la vittoria di questa sera. La formazione di Paolo Zanetti, infatti, complice l’1-0 della gara di andata, beffa la squadra di Roberto Venturato.

Paolo Zanetti detta indicazioni
Paolo Zanetti (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Venezia-Cittadella, la sintesi

Può esultare Paolo Zanetti. Il suo Venezia, che mancava in massima serie dalla stagione 2001-2002, torna in Serie A. Beffa tremenda per Venturato che dovrà riprovarci il prossimo anno.

LEGGI ANCHE >>> Lo “sgarbo” di Leonardo che spaventa i tifosi del Milan

Nonostante la vittoria di questa sera firmata Proia, la formazione padovana è condannata alla permanenza in Serie B. In undici contro nove per l’espulsione di Mazzocchi e Aramu, la squadra granata non è riuscita a segnare la rete dello 0-2 che avrebbe permesso loro di qualificarsi in massima serie ai danni proprio del club veneto. Nel finale, al minuto 93, Bocalon segna la rete del definitivo 1-1 che vale la promozione.