“Marotta, torna alla Juventus: l’Inter ha finito i soldi”

Beppe Marotta in sala
Beppe Marotta (Gettyimages)

“Marotta, lascia l’Inter!”, cosi un ex Juventus ha invitato il dirigente nerazzurro a lasciare Milano per tornare a Torino.

L’addio di Antonio Conte ha ovviamente scosso tutto l’ambiente nerazzurro. Dopo la conquista dello Scudetto, sembrava tutto pronto per vedere nuovamente la compagine interista ripartire il prossimo anno con convinzioni, certezze ed un tecnico riuscito a riportare il titolo a Milano dove tanti anni. Eppure, il terremoto ha scosso tutti.

Il ridimensionamento auspicato dalla dirigenza ha fatto vacillare proprio quelle certezze sulle quali Conte ha costruito la strada per lo Scudetto, portando cosi il tecnico a decidere di andare via. Da chi si ricomincerà? Non si sa. Al momento il club sta lavorando per portare a Milano un profilo di primo piano, e c’è chi punta il dito su Simone Inzaghi.

Vedremo. Tutto poggia sulle grosse spalle di Beppe Marotta, dirigente navigato che ha già affrontato situazioni complicate come questa nel corso della sua carriera. Eppure c’è chi auspica un ritorno proprio del dg nerazzurro in quel di Torino. Anzi, c’è chi lo invita pubblicamente a farlo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

“L’Inter ha finito i soldi, torna alla Juve”, clamoroso invito a Marotta

Cosi a spendersi per convincere Beppe Marotta a tornare alla Juventus è stato Patrice Evra, uno che sta dimostrando ormai da tempo il suo attaccamento ai colori bianconeri. E per questo ha voluto dedicare, attraverso i social, un messaggio proprio a Marotta invitandolo a lasciare l’Inter. Un messaggio, va detto, molto particolare.

LEGGI ANCHE >>> “Per gli Europei avrei dato un altro ginocchio”, il messaggio di Zaniolo

“Avete fatto arrabbiare la Vecchia Signora. Non vedo l’ora che arrivi l’anno prossimo. Beppe Marotta, non farmi arrabbiare! Vuoi che ti chiamo? Torna a casa, che all’Inter non ci sono più soldi! Non c’è più niente! Lo Scudetto, poi Conte va via, i giocatori vanno via…”, le parole di Evra.

Non è la Juve, non è la consistenza della Juve! Regolarità, tutti gli anni”, ha specificato Evra. Un invito molto particolare, che probabilmente Marotta non accoglierà.