Juve, colpo ‘orientale’ a sorpresa: clausola da 45 milioni

Andrea Agnelli di profilo
Andrea Agnelli (Getty Images)

La Juve avrebbe bloccato il sudcoreano Kim Min-jae: contratto fino al 2025 e clausola da 45 milioni per il difensore

Potrebbe arrivare, a sorpresa, dall’Asia un nuovo rinforzo per la Juventus. Lo riferisce la testata online portoghese ‘Sicnoticias’, che fa il nome del sudcoreano Kim Min-jae per la difesa bianconera.

Il centrale classe ’96 avrebbe addirittura già trovato un accordo con i bianconeri per quanto riguarda il contratto. Il calciatore, che gioca nella Chinese Super League con il Beijing Guoan, dovrebbe firmare un contratto fino al 2025 provvisto di una clausola rescissoria di 45 milioni di euro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kim Min-jae calcia il pallone
Kim Min-jae (Getty Images)

Juve, può arrivare il sudcoreano Kim dal Beijing Guoan

Ci sarebbe solo un dettaglio da risolvere prima di finalizzare il trasferimento: dato che il campionato cinese termina con l’anno solare, Kim (che è una colonna della nazionale sudcoreana e che sarebbe stato cercato in passato dal Tottenham) ha un contratto con il suo attuale club fino a dicembre.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, Demiral sarà sacrificato: nuova idea per l’attacco

Quindi la Juve, per tesserare subito il giocatore, dovrebbe accordarsi prima con la società di Pechino. L’alternativa sarebbe accogliere Kim a gennaio 2022. Sempre il sito portoghese riferisce che la Signora potrebbe anche decidere di girare il giocatore in prestito al Sassuolo, così da permettergli un primo ambientamento in Serie A.