Corsa a tre per il nuovo portiere della Roma: c’è anche De Gea

Josè Mourinho pensieroso
José Mourinho (Getty Images)

La nuova Roma di Mourinho dovrà risolvere subito la grana portiere. L’infortunio di Pau Lopez e l’imminente addio di Mirante obbligheranno i giallorossi a intervenire subito sul mercato

Chi sarà il nuovo portiere della Roma in vista della prossima stagione? Mourinho potrebbe tentare di convincere De Gea a dire sì al nuovo progetto giallorosso. L’attuale portiere del Manchester United, in scadenza di contratto a giugno, potrebbe aprire al trasferimento in Italia, anche se il vero ostacolo sarà rappresentato dal suo ingaggio. Sul portiere spagnolo, inoltre, resta forte l’interesse di diversi club europei, tra cui PSG e Barcellona.

De Gea, salvo clamorosi colpi di scena, sarà destinato a restare un sogno nel cassetto, mentre nelle ultime ore starebbe aumentando l’interesse capitolo per Musso e Cragno. Il portiere argentino dell’Udinese, valutato circa 40 milioni, potrebbe lasciare i bianconeri nel corso delle prossime settimane. Per Musso, però, ci sarà da battere la concorrenza dell’Inter e di diverse squadre europee.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Gea dirige la difesa
David De Gea (Getty Images)

Calciomercato Roma, Cragno ipotesi concreta come nuovo portiere

Non solo De Gea e Musso, la Roma continua a monitorare molto attentamente anche la posizione di Cragno. L’estremo difensore del Cagliari, valutato circa 25 milioni dalla compagine sarda, potrebbe rientrare nei radar dei capitolini. Su Cragno continua anche il pressing del Torino e dell’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Mourinho vuole soffiarti Gigio Donnarumma

La Roma dovrà risolvere anche la grana secondo portiere dopo l’addio di Mirante, il quale non rinnoverà il suo contratto in scadenza a giugno. I giallorossi, però, potrebbero promuovere Fuzato come vice titolare in vista della prossima stagione. De Gea, Musso o Cragno: sono attese novità nei prossimi giorni.