Milan, Maldini ha chiuso la prima cessione dell’estate

Paolo Maldini
Paolo Maldini (Getty Images)

Mentre il Milan cerca di lavorare al rinnovo di Hakan Calhanogli, su prepara una cessione per la squadra rossonera. E’ tutto fatto.

In casa Milan si preparano tanti cambiamento. Anche l’addio di Gigio Donnarumma ha in un certo qual modo stravolto gli equilibri della squadra rossonera, che è prontamente corsa ai ripari con l’acquisti di Mike Maignan. Tutto risolto, dunque, per quanto riguarda la porta, anche se restano diverse le questioni in sospeso e che andranno risolte nelle prossime settimane.

Tra queste anche il destino di Hakan Calhanoglu, che al momento ha bloccato ogni tipo di discorso per il rinnovo ed il futuro, essendo totalmente concentrato su quello che sarà l’impegno della sua Turchia agli Europei (esordio proprio contro l’Italia). Servirà attendere, dunque, per capire effettivamente qualche sarà il futuro del giocatore turco, che il Milan spera ovviamente di poter trattenere, come fatto con Zlatan Ibrahimovic.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Diego Laxalt in campo
Diego Laxalt (Getty Images)

Milan, valige pronte e cessione ormai segnata

E cosi, in attesa di risolvere la questione Calhanoglu, in casa Milan si prepara la prima cessione (con incasso). Addio a Donnarumma, che ha lasciato a scadenza di contratto, ma nelle prossime ore si concretizzerà anche la cessione di Diego Laxalt. Il giocatore urugaiano verrà ceduto in via definitiva proprio nelle prossime ore, permettendo anche alla casse rossonere di poterne guadagnare qualcosa.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il 3-5-2 di Simone Inzaghi sarà diverso da quello di Conte

L’ex Genoa, infatti, passerà alla Dinamo Mosca per una cifra intorno ai 3-4 milioni di euro. Sembra ormai tutto fatto, e mancherebbe davvero soltanto l’annuncio per certificare una cessione della quale già da tempo si aveva il sentore.