Euro 2020, la cronaca di Belgio-Russia 3-0

Dries Mertens in campo
Dries Mertens (Getty Images)

Alle 21 in programma il terzo match di questa ricca giornata dedicata agli Europei di calcio. Per il Girone B scendono in campo Belgio e Russia.

Proseguono i match della fase a gironi degli Europei. Le squadre sono alla ricerca di certezze, conferme ma i tifosi si aspettano anche qualche sorpresa. Quella nazionale in grado di sovvertire gli equilibri e poter far viaggiare i sognatori. Stasera scendono in campo proprio due di quelle nazionali che potrebbero rivelarsi delle vere e proprie outsider.

Da una parte c’è il Belgio degli italiani Mertens e Lukaku, pronti a trascinare la propria compagine verso la fase eliminatoria. Il girone comprende anche Danimarca e Finlandia, non due corazzate ma comunque due squadre che potrebbero creare qualche grattacapo proprio al Belgio che resta la favorita di questo girone. Molti, poi, sostengono appunto che proprio la squadra allenata dal ct Roberto Martinez possa effettivamente andare ad insidiare le grandi favorite del torneo.

Dall’altra parte c’è la Russia, squadra che resta assolutamente insidiosa, vista anche la grande tenacia e la voglia di emergere che da sempre contraddistingue questa nazionale. Anche qui dovremo trovare titolare un altro italiano, il Miranchuk che si è messo bene in mostra con la maglia dell’Atalanta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Belgio-Russia, le probabili formazioni

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne, Tielemans, Dendoncker, Carrasco; Mertens, Hazard; Lukaku.

LEGGI ANCHE >>> L’annuncio che i tifosi del Napoli aspettavano da tempo

Russia (3-4-2-1): Shunin; Barinov, Dzhikiya, Semenov; Fernandes, Zobnin, Ozdoev, Kuzyaev; Miranchuk, Golovin; Dzyuba.