Lazio, Sarri e il nuovo 4-3-3: in arrivo il nuovo esterno offensivo

Sarri pensieroso
Maurizio Sarri (Getty Images)

Il calciomercato della Lazio partirà dalla rivoluzione tattica di Sarri. Quasi certo il passaggio dal 3-5-2 al 4-3-3, ma attenzione anche al possibile 4-2-3-1 con spazio a nuovi esterni offensivi e nuova organizzazione difensiva

Come cambierà la Lazio con l’arrivo di Sarri? L’ex tecnico di Juventus, Chelsea e Napoli punterà sicuramente su una nuova organizzazione difensiva a quattro. Spazio al 4-3-3 o alla variante 4-2-3-1. Un nuovo assetto tattico con chiare ripercussioni sul fronte mercato. Sarri, di fatto, punterà l’indice su due nuovi esterni offensivi.

In chiave acquisti, come noto, i biancocelesti sarebbero vicinissimi a Hysaj e Maksimovic, entrambi in scadenza di contratto con il Napoli il prossimo 30 giugno e pronti a riabbracciare Sarri all’ombra del Colosseo. Non solo, il nuovo tecnico della Lazio punterà l’indice su due nuovi esterni offensivi, abili nell’uno contro uno e letali anche in zona gol.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maurizio Sarri in panchina
Maurizio Sarri (Getty Images)

Calciomercato Lazio, dal ritorno di Felipe Anderson all’affondo su Politano

La Lazio potrebbe affondare il colpo su Felipe Anderson per aprire le porte del ritorno all’esterno offensivo brasiliano. L’ex biancoceleste, attualmente in forza al West Ham, sarebbe pronto a far ritorno nella capitale, ma tutto dipenderà dalle pretese del club londinese. La Lazio, dal canto suo, osserva interessata.

LEGGI ANCHE >>> Il geniale video che lo Shakhtar ha dedicato a De Zerbi sui social

Massima attenzione anche al forte interesse su Politano. L’attaccante esterno del Napoli, chiuso leggermente da Lozano, potrebbe valutare la possibilità di lasciare gli azzurri per riabbracciare Sarri alla Lazio. 20-25 milioni la richiesta del Napoli, la Lazio potrebbe accontentare le richieste di Sarri. Più defilato il profilo di Boga, inseguito dall’Atalanta e valutato oltre 35 milioni di euro dal Sassuolo.